Riso alla Cantonese

Riso alla Cantonese, se vi dicono dimmi il primo piatto che vi viene in mente della cucina cinese sfido chiunque a rispondere qualcos’altro. Credo che tutti al mondo lo conoscano, e’ uno dei piatti stranieri più amato dagli italiani, forse perché non differisce molto dai sapori a cui siamo abituati. Sono convinta che, come per molte altre ricette tra le più classiche nel mondo, ogni famiglia cinese abbia il suo piccolo segreto per cucinarlo. Questa che vi do io è una ricetta tratta da un libro di cucina cinese molto interessante di Stefano Scolari . Questo è un piatto semplicissimo da preparare e all’altezza di chiunque, anche se alle prime armi, si voglia cimentare a preparare piatti che arrivano dalle diverse cucine del mondo. Anche i bambini amano molto il riso preparato in questo modo e questa ricetta semplice potrebbe essere buon un modo per avvicinarli alla cultura gastronomica di un altro paese ed abituarli piano piano ad apprezzare anche altri sapori.La buona cucina naturalmente non è solo quella italiana, alcune cose possono non piacerci, ma sono sicura che non è il caso del riso alla Cantonese.

Riso alla Cantonese
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Persone 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Riso Basmati 300 g
  • Piselli (Lessati) 100 g
  • Prosciutto cotto 50 g
  • Gamberi (Lessati) 50 g
  • Uova 2
  • Cipollotto fresco 1
  • Salsa di soia 1 cucchiaio
  • Olio di semi

Preparazione

  1. Lessate, come prima cosa, il riso per il tempo indicato sulla confezione.
    Sgusciate le uova e sbattetele con una forchetta. Preparate una frittatina sottile in una larga pentola antiaderente ben calda e unta con un filo di olio. Quando è cotta tagliatela a striscioline .
    In un wok, o in una larga padella se non lo possedete, scaldate un filo di olio di semi e fate soffriggere il prosciutto cotto tagliato a cubetti, i piselli lessati e per ultimo i gamberi che dovranno appena scaldarsi. Togliete dalla padella e tenete da parte.
    Pulite e lavate il cipollotto e tagliatelo a fettine sottili, tenete anch’esso da parte.
    Nello stesso wok soffriggete il riso lessato con un filo di olio, mescolandolo sempre , per circa 5 minuti.
    Aggiungete quindi al riso tutti gli ingredienti, compreso il cipollotto affettato. Unite anche la salsa di soia e insaporite sul fuoco ancora per un paio di minuti .

Note

Grazie per aver letto questa ricetta. Se vi è piaciuta seguite quasicotto sulla mia pagina Facebook e mettete mi piace per non perdervi le prossime novità .

 

Precedente Pure' di patate leggero Successivo Polpettine di tacchino e prosciutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.