Crea sito

Pasta al curry con calamari e mela

Pasta al curry con calamari e mela, un primo piatto gustoso, dal sapore insolito per quando avete voglia di cambiare un pò e stupire i vostri commensali. La protagonista è sempre lei, la regina della tradizione culinaria italiana, la pasta! Stavolta però la pasta è fresca, io ho fatto le pappardelle, vanno benone anche tagliatelle o maltagliati, impastate con il curry e condite con calamaretti e mela . Vi va di provare questo nuovo gusto esotico oggi?

Pasta al curry e calamari
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaInternazionale

Per la pasta

  • 400 gsemola di grano duro
  • acqua
  • 1 cucchiaiocurry
  • 1 pizzicosale

Per il condimento

  • 400 gcalamari puliti
  • 1mela verde
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 20 gburro
  • q.b.sale
  • Mezzoporro
  • buccia di limone non trattato

Per preparare la pasta

Io ho preparato delle pappardelle utilizzando la Pastamatic, potrete però impastare anche a mano e tirarle con il mattarello o con una classica macchina per la pasta.
  • Macchina per pasta Pastamatic (o in alternativa impastare a mano)

Per il condimento

  • Padella
  • Coltello
  • Cucchiaio

Preparazione della pasta

  1. Preparate la pasta. Se avete una macchina automatica versatevi la farina, il sale e il curry, azionate per mescolare le spezie alla farina e poi aggiungete piano piano l’acqua necessaria indicata dal produttore della Pastamatic. Usate lo trafila per pappardelle e tagliatele abbastanza corte, circa 10 cm.

  2. Se impastate a mano mettete la farina sulla spianatoia, mescolate il curry e il sale uniformemente alla farina prima di aggiungere acqua, poco alla volta, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Ne serviranno circa 150 ml.

Preparazione del condimento

  1. Pulite il porro, togliete le foglie esterne più dure e affettatelo sottilmente. Sbucciate la mela e tagliatela a cubetti, non troppo piccoli.

  2. Tagliate anche i calamari ad anellini abbastanza sottili.

  3. Fate appassire il porro in olio extravergine, 4 o 5 cucchiai, aggiungete i cubetti di mele e saltate velocemente a fuoco alto.

  4. Saltate velocemente i calamari, sempre a fuoco alto. Aggiustate di sale.

  5. Nel frattempo lessate la pasta in acqua bollente salata. Ci vorrà pochissimo, un paio di minuti. Scolatela, non troppo, e passatela nella padella con il condimento.

  6. Aggiungete il burro e la buccia di mezzo limone grattugiata, mescolate e servite.

Pasta con i calamari

Questa ricetta ha un gusto particolare, se volete però una ricetta classica di pasta con i calamari andate a leggere la mia ricetta per la calamarata.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.