Crea sito

Pan brioche con lievito madre al profumo d’arancia

Pan brioche con lievito madre al profumo d’arancia e arancia candita. Se vi piace tanto la prima colazione, come piace a me , questa ricetta fa per voi. Io adoro la colazione, lo definirei il mio pasto preferito, e se potessi farlo trasformerei anche tutti gli altri pasti in prima colazione. Un sogno da buona golosona quale sono. La mia colazione e’ dolce, appunto il momento più dolce della giornata. Bello sarebbe poter vivere di dolci, torte, biscotti, croissant e pane e burro e marmellata! Ma mi devo svegliare, non lo si può fare. Però posso rendere gustoso e leggero il mio risveglio con una fetta di pane spalmata di mille bontà e render questo pane più goloso. Eccovi la mia ricetta di pan brioche con lievito madre, che non è una brioche, contiene molto meno zucchero e grassi, ma neanche pane. Insomma un ottimo compromesso per chi con un occhio guarda alla sua linea e con l’altro alla tavola apparecchiata!

Pan brioche con lievito madre
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Porzioni10/12 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Primo impasto

  • 150 gLievito madre rinfrescato
  • 100 gFarina 00

Secondo impasto

  • 300 gFarina 00
  • 150 gLatte
  • 100 gZucchero di canna chiaro
  • 50 gBurro morbido
  • 1Uovo
  • 1 pizzicoSale
  • 1Buccia di arancia grattugiata (non trattata)
  • 80 gScorza d’arancia candita

Strumenti

  • Impastatrice Planetaria o Bimby
  • Stampo da Plumcake

Preparazione del Pan brioche

La preparazione del pan brioche con lievito madre al profumo d’arancia non è difficile, ma richiede lunghi tempi di lievitazione.
  1. Come prima cosa dovete preparare un primo impasto, con 150 grammi di lievito madre rinfrescato e 100 grammi di farina 00. Io ho usato il Bimby, potrete usare una planetaria o anche impastare tranquillamente a mano. Se usate il Bimby mescolate a velocità Spiga per 60″

  2. Mettete a riposare l’impasto in una ciotola chiusa con della pellicola da cucina e fate lievitare fino al raddoppio.

  3. Nel mio caso l’ho lasciato fuori un paio d’ore e poi tutta la notte in frigorifero. Se lo mettete in frigorifero toglietelo almeno un’ora prima di utilizzarlo.

  4. Procedete poi alla preparazione del secondo impasto. Mettete il primo impasto nel boccale del Bimby, aggiungete il latte, non freddo, e mescolate 30″ a velocità Spiga.

  5. Unite poi gli altri ingredienti, lo zucchero, il burro morbido, 1 uovo, la farina, la buccia dell’arancia grattugiata, e infine il pizzico di sale. Azionate il Bimby per 5 minuti, sempre a velocità Spiga.

  6. Aprite il boccale, radunate sul fondo l’impasto rimasto attaccato alle pareti. Azionate il Bimby a velocità Spiga e aggiungete la buccia d’arancia candita tagliata a piccoli cubetti dal coperchio, poco alla volta. Mescolate fino a che è ben incorporata.

  7. Toglite l’impasto dal boccale e sistematelo in una ciotola, coperto con della pellicola per un paio d’ore.

  8. Foderate lo stampo da plum cake con carta forno, o imburratelo e infarinatelo. Dividete l’impasto in tre parti, che allungherete e utilizzerete per formare una treccia. Questa operazione è facoltativa, potete anche mettere semplicemente la pasta nello stampo senza dare una forma, l’importante è che sia uniformemente distribuito lungo tutta la teglia.

  9. Adagiate la treccia nello stampo e lasciate lievitare fino al raddoppio.

  10. Cuocete il pan brioche con lievito madre in forno statico già caldo, a 180° per mezz’ora circa. Prima di spegnere il forno controllate che sia cotto e colorito in superficie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.