Crea sito

Muffins di colomba Pasquale, mandorle e pinoli

Aprite gli armadietti della cucina e vedete scatole di colombe pasquali ovunque? Ogni anta che aprite vi mostra una bella scatola rettangolare colorata con disegni di uccelli che volano e non vi è traccia di altro cibo? Ok, credo sia giunto il momento di pensare ad un modo alternativo di utilizzare la colomba , prima che qualcuno in famiglia chiami la guardia medica e vi faccia ricoverare d’urgenza. Io ho pensato di prepararci dei dolcetti, dei muffins di colomba Pasquale, mandorle e pinoli. In questo modo accontento tutti, anche chi non ama troppo questo dolce, dato che non si accorgerà nemmeno con che cosa sono stati preparati i muffins. Tra quelli  contenti, anche chi è sempre a fare il conto delle calorie, perché non ho aggiunto grassi e zuccheri alla preparazione. Dai, un motivo in più per prepararli e mangiarseli tutti!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniPezzi 12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gColomba
  • 100 gFarina 00
  • 2Uova
  • 200 mlSucco di frutta (Di qualsiasi gusto va bene)
  • 40 gMandorle (Con la buccia)
  • 25 gPinoli
  • 1 bustinaLievito in polvere vanigliato per dolci
  • 1 cucchiainoBicarbonato di sodio

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Stampo Per muffin
  • 12 Pirottini in carta per muffin

Preparazione

  1. La preparazione di questi Muffins di colomba Pasquale, mandorle e pinoli è semplicissima, basta utilizzare la colomba come una farina, aggiungere gli ingredienti liquidi e renderli ancora più golosi con mandorle e pinoli. Tritate il dolce con un robot da cucina,molto bene fino ad ottenerne  una farina grossolana a cui mescolerete, con un cucchiaio,quella bianca. Mescolatevi anche la mezza bustina di lievito in polvere e il mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio. A parte frullate le due uova con il succo di frutta. Unite il liquido ottenuto alla parte secca. Mescolate bene, cercando di non formare dei grumi e quando il tutto è ben amalgamato aggiungete al composto le mandorle grossolanamente tritate con un coltello e i pinoli. Distribuite l’impasto nella teglia da muffins che avrete prima foderato con gli appositi pirottini di carta. Cuocete in forno statico, già caldo, a 180 gradi per circa 15 minuti.

Note

Se le mie ricette vi piacciono seguite quasicotto sulla pagina Facebook  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.