Crea sito

Involtini di mortadella con spinaci

Involtini di mortadella con spinaci, semplici, veloci ed economici.

Non rinunciamo mai al gusto, in cucina anche quando dobbiamo fare un po’ di economia possiamo sbizzarrirci e creare piatti deliziosi anche spendendo pochi euro. È il caso di questi involtini di mortadella con spinaci, pochi, anzi pochissimi ingredienti economici, per creare un piatto semplice, gustoso e sopratutto salva portafogli. Non sempre si deve spendere un patrimonio per mangiare bene!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPezzi 4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 fetteMortadella (Un etto circa)
  • 4 fetteFormaggio filante (Emmental o Fontina)
  • 1Pugno di spinaci lessati e strizzati
  • 1Scalogno
  • 1 pizzicoSale
  • Poco pane grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Strizzate bene gli spinaci lessati e raffreddati, e tritateli leggermente con un coltello

  2. Tritate lo scalogno e fatelo imbiondire in un filo di olio extravergine. Fatevi insaporire gli spinaci, salate leggermente .

  3. Stendete le quattro fette di mortadella sopra un tagliere e adagiatevi al centro di ognuna una fetta di formaggio.

  4. Dividete gli spinaci in quattro parti e metteteli sopra il formaggio.

  5. Richiudete le fette di mortadella a formando 4 pacchettini . Passateli nel pane grattugiato, premendolo bene. Dovranno essere solo spolverati di pane, non impanati come delle cotolette.

  6. Scaldate l’olio di arachidi in una padella antiaderente e friggete gli involtini di mortadella con spinaci iniziando dalla parte dove non sono stati ripiegati. Quando saranno coloriti girateli aiutandovi con una paletta.

  7. Scolateli leggermente dall’olio su una carta assorbente e serviteli ben caldi .

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta, se vi è piaciuta e volete seguire la mia pagina Facebook cliccate qui e mettete mi piace.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.