Crea sito

Gnocchi di patate come li faceva mia mamma

Gli gnocchi di patate come li preparava mia mamma sono una delle poche cose che ho imparato a cucinare da lei. Si è proprio così, potete leggere se vi va cliccando qui la mia storia in cucina, se avete 5 minuti di tempo da passare con me. Altrimenti, se siete già con il grembiule e le mani infarinate, passate direttamente alla ricetta degli gnocchi. Mettete una pentola d’acqua salata a bollire e cominciate …

Gnocchi di patate come li faceva mia mamma
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la buona riuscita degli gnocchi è importantissima la qualità delle patate, che devono essere vecchie e farinose. Se troppo ricche di acqua richiederanno troppa farina e gli gnocchi risulteranno troppo duri e poco saporiti.
  • 1 kgPatate
  • 300 gFarina bianca 00
  • 1Uovo
  • Acqua
  • Sale grosso

Strumenti

  • Schiacciapatate

Preparazione

  1. Lavate le patate per togliere i residui di terra sulla buccia.

  2. Mettete a bollire l’acqua salata e fate lessare le patate senza sbucciarle per circa 40 minuti. Per dimezzare i tempi di cottura potete usare una pentola a pressione. In questo caso calcolate 20 minuti dall’inizio del sibilo.

  3. Quando le patate saranno cotte sbucciatele, ancora calde, magari aiutandovi con una forchetta per evitare di scottarvi le mani.

  4. Preparate parte della farina disposta a fontana,su un piano pulito.

  5. Schiacciate le patate con lo schiacciapatate sopra la farina. Se le patate sono di buona qualità non dovrebbe uscire dell’acqua. Nel caso cercate di eliminarne il più possibile.

  6. Formate un buchetto in mezzo alle patate e rompeteci l’uovo sopra. Cominciate ad incorporarlo alle patate aiutandovi con una forchetta, poi iniziate ad impastare con le mani. All’inizio scotterà un pochino.Aggiungete la farina man mano che viene assorbita dall’impasto. Purtroppo non si può dare una quantità precisa perché dipende molto dalla qualità delle patate.

  7. Infarinate bene il piano di lavoro, tagliate un pezzo di impasto grosso circa come un limone e poi stendetelo rotolandolo con le dite fino a formare un cilindro di circa 2 cm. di diametro.

  8. Tagliate con un coltello gli gnocchi, lunghi più o meno 3 cm. Potete cuocerli così o meglio, come faceva la mia mamma passarli, schiacciandoli leggermente,sopra una forchetta. In questo modo si formerà un buchetto e gli gnocchi raccoglieranno meglio il condimento.

  9. Potete condirli con un ragù di carne, di verdure, con il pesto, con burro e gorgonzola o anche molto semplicemente, come li facevano a me da piccolina con burro e formaggio grana.

Nota

Potete condirli con un ragù di carne, di verdure, con il pesto, con burro e gorgonzola o anche molto semplicemente, come li facevano a me da piccolina con burro e formaggio grana.





/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.