Dolce cimitero di Halloween

Quest’anno voglio celebrare con questo dolce cimitero di Halloween la notte più spaventosa che ci sia. Un dolce al cucchiaio, a metà fra un tiramisù e una cheese cake, che rappresenta un cimitero “spaventosamente” buono! Anche in Italia, ormai da anni, la notte di Halloween viene sempre più festeggiata e si fa a gara per preparare cibi che inorridiscono e spaventano, ma buonissimi, da presentare sulla tavola per divertire grandi e piccini.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: Persone 6/8
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Mascarpone 500 g
  • Tuorli d’uovo (Uova di media grandezza) 2
  • Zucchero di canna 3 cucchiai
  • Caffè 1 tazza
  • Rum 100 ml
  • Biscotti tipo Osvego al cioccolato 250 g
  • Cacao amaro in polvere
  • Latte q.b.

Preparazione

  1. Preparate per prima cosa una tazza abbondante di caffè e fate raffreddare. Se il dolce è destinato ai bambini utilizzate del caffè decaffeinato.

  2. Montate con una frusta i tuorli con tre cucchiai di zucchero di canna, fino a che saranno gonfi e spumosi.

  3. Incorporate il mascarpone, che dovrà essere morbido e che avrete precedentemente tolto dal frigorifero, almeno mezz’ora prima di utilizzarlo.

  4. Diluite la crema con il rum e con qualche cucchiaio di latte. Se il dolce è destinato ai bambini dealcolizzate il rum facendolo scaldare in un pentolino e dandogli fuoco con un fiammifero. Fate ben attenzione che non ci siano materiali infiammabili nelle vicinanze.

  5. Aggiungete il cacao amaro, poco alla volta setacciandolo, stando attenti a non creare grumi, fino a raggiungere un bel colore marrone intenso.

  6. Una volta preparata la crema vi resta solo da assemblare il dolce . In una pirofila fate uno strato con la crema e coprite la superficie con i biscotti inzuppati nel caffè.

  7. Coprite i biscotti con un’altro strato di crema, poi sistemate 10 biscotti in modo da formare 5 piccole ”tombe”. Dovrebbero bastare due biscotti, uno sopra l’altro, con un poco di crema in mezzo per farli rimanere attaccati.

  8. Coprite anche le “tombe” con la crema e sistemate aiutandovi con una piccola spatola di silicone o con un cucchiaino. È utile, per riuscire a lavorare meglio la crema, mettere il dolce a raffreddare in frigorifero per una mezz’ora prima di rifinirlo.

  9. Spolverate il tutto con abbondante cacao amaro e, per creare l’effetto terra, con dei biscotti al cioccolato  tritati grossolanamente, solo al momento di servire.

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta, se vi è piaciuta e volete seguire la mia pagina Facebook cliccate qui e mettete mi piace.

Precedente 7 ricette con gli spaghetti Successivo Meini soffici e meini croccanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.