Crea sito

Bocconcini di tacchino in fricassea

È un piatto gustoso, ma semplice ed economico. Volete fare bella figura oggi con pochissimo lavoro e poca spesa? Preparate dei bocconcini di tacchino in fricassea, serviteli con del riso lessato, o meglio ancora pilaff ed ecco che con pochi minuti spesi, ma spesi bene, in cucina avrete un piattino da leccarvi i baffi!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Persone 4
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 700 g Fesa di tacchino
  • 1 cucchiaio Farina 00
  • 50 g Burro
  • 4 o 5 cucchiai Brodo
  • 2 Tuorli d’uovo
  • Succo di 1 limone
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe (Facoltativo)

Preparazione

  1. Infarinate la carne leggermente e mettetetela al fuoco in una casseruola con il burro fuso.

  2. Rosolare la carne e quando ha preso un bel colore salate e pepate, bagnatela poi con il brodo caldo. Se non avete il brodo potete utilizzare tranquillamente dell’acqua calda.

  3. Cuocete la carne coperta, a fuoco basso, per una mezz’ora.

  4. Poco prima che la carne sia cotta sbattete i tuorli d’uovo con il limone. Aggiungete il prezzemolo che avrete precedentemente lavato, asciugato e tritato. Mescolate bene.

  5. Versate la salsina nello spezzatino di tacchino, mescolate e lasciate scaldare solo un momento sul fuoco. Le uova non devono cuocere, devono rimanere cremose, quindi aggiungetele solo all’ultimo momento, quando la carne è pronta.

  6. Servite caldo con riso lessato o pilaff.

  7. Le preparazioni in fricassea sono ottime anche servite fredde.

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta. Vi è piaciuta e volete seguire la mia pagina Facebook? Cliccate qui e mettete mi piace a quasicotto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.