Crea sito

Torta fredda allo yogurt e pesche

Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

 

Sempre più caldo e sempre meno voglia di accendere il forno ma d’altronde siamo a luglio 🙂 Quella che non manca, però, è la voglia di gustare un buon dolce, fresco e leggero e allora niente è meglio dell’accoppiata yogurt e frutta. Così ho pensato a questa torta senza cottura, interamente preparata con lo yogurt naturale e senza aggiunta di panna ma solo di buonissime pesche di stagione. E se volete renderla ancora più leggera utilizzate lo yogurt light per una pausa dolce senza alcun rimorso 😉

Presentazione2Torta fredda allo yogurt e pesche

Ingredienti per 8/10 persone:

per la base

  • 200 gr di biscotti secchi (meglio se digestive);
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna;
  • 100 gr di burro

per la crema allo yogurt

  • 1 l di yogurt naturale;
  • 80 gr di zucchero a velo;
  • 3 pesche;
  • 12 gr di gelatina;
  • 5/6 cucchiai di latte

per la copertura

  • 3 pesche;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • il succo di 1 limone.

 

 

Per preparare la base della torta procedete come per una cheesecake….

Tritate finemente i biscotti, uniteli al burro sciolto in un pentolino o al microonde, aggiungete lo zucchero di canna e amalgamate il tutto.

1 2 3

Stendete il composto di biscotti sul fondo di uno stampo a cerniera da 24 cm (precedentemente foderato con della cartaforno) formando una superficie compatta, aiutandovi con un cucchiaio o anche con il dorso della mano,  poi mettete lo stampo in frigo per 30 minuti per far rapprendere la base.

4 5 6

Nel frattempo preparate la crema unendo allo yogurt lo zucchero a velo setacciato. Ovviamente potete  usare direttamente lo yogurt dolce….. Io amo il gusto dello yogurt naturale perciò ho aggiunto solo poco zucchero al composto ma voi scegliete in base ai  vostri gusti. 😉 Unite le pesche tagliate a dadini e amalgamate.

7 89

Ora aggiungete la gelatina che avrete precedentemente ammollato in acqua fredda per 10 minuti, strizzato e sciolto in 5/6 cucchiai di latte caldo (ma non bollente!). Fate intiepidire il latte, aggiungetelo allo yogurt e mescolate per bene. A questo punto versate la crema allo yogurt e pesche sulla base di biscotti e riponete la tortiera in frigorifero per almeno 5/6 ore in modo che si rapprenda.

10 11 12

Una volta che la torta si sarà perfettamente compattata potete procedere alla preparazione della copertura. Mettete le restanti pesche tagliate a cubetti in un pentolino con il succo di limone e lo zucchero e cuocete per una decina di minuti schiacciandole un pò con la forchetta.

13 14 15

Lasciate intiepidire la copertura quindi versatela sulla torta allo yogurt che riporrete di nuovo in frigorifero sino al momento di servire.

2 Risposte a “Torta fredda allo yogurt e pesche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.