Crea sito

Penne con carciofi e bottarga

Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

Mi piacciono molto i carciofi e in questo periodo non si può fare a meno di usarli. Per questo ho deciso di preparare un primo utilizzandoli con un altro ingrediente che amo molto e che in abbinamento con i carciofi sta benissimo: la bottarga di muggine. Forse non tutti voi la conosceranno perchè in altre regioni non è molto utilizzata e magari non si trova facilmente mentre in Sardegna si compra in qualsiasi supermercato. Se riuscirete a trovarla (avendo difficoltà con quella di muggine provate con quella di tonno) vi consiglio questo abbinamento terra e mare, semplice ma molto gustoso, e vi assicuro che lo troverete irresistibile.

Presentazione2Penne con carciofi e bottarga

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di penne;
  • 4 carciofi;
  • 1 limone;
  • acqua q.b.;
  • olio evo q.b.;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 bicchiere circa di brodo vegetale;
  • sale e pepe q.b.;
  • prezzemolo q.b.;
  • 1 cucchiaino abbondante di bottarga di muggine.

 

 

 

Per prima cosa lavate i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure, tagliateli a metà e togliete la barbetta interna. Puliteli per bene quindi tagliateli a fettine sottili e metteteli a bagno in un contenitore con acqua e limone in modo che non anneriscano. Una volta che avrete tagliato tutti i carciofi scolateli e trasferiteli in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio privato della pellicina e del germe interno. 

1 2 3

Fateli rosolare poi aggiungete sale, pepe, una manciata di prezzemolo e il brodo, mettete un coperchio e lasciate cuocere finchè si ammorbidiranno. Solitamente bastano 15/20 minuti ma il tempo di cottura può variare in base alla consistenza del carciofo perciò ogni tanto controllate e se vedete che tardano aggiungete dell’altro brodo, rimettete il coperchio e continuate a cuocere fino alla consistenza desiderata.

4 5 6

Nel frattempo lessate la pasta e quando sarà cotta scolatela e aggiungetela ai carciofi, unite la bottarga e fate saltare fino a che si sarà amalgamata per bene.

Trasferite le penne nei piatti da portata, o impiattate singolarmente, e servite con una grattugiata di bottarga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.