Crea sito

New York Cheesecake ricetta originale americana

Print Friendly, PDF & Email

La mia vera passione è la cheesecake che io adoro in tutte le sue versioni. Quando si parla di New York Cheesecake, però, c’è poco da sbagliare perchè la ricetta originale americana prevede solo la cottura in forno (assolutamente niente torte fredde con colla di pesce che sono un’altra cosa!) e l’aggiunta della panna acida. Ho provato tante ricette alla ricerca di quella migliore e soprattutto di quella che possa essere considerata la vera cheesecake newyorkese e alla fine questa è quella che mi ha convinto di più e che faccio di solito con grande approvazione dei miei commensali 🙂
Una precisazione riguarda lo strato finale con la panna acida che è un sapore che non tutti gradiscono perchè rende la cheesecake un pò più acidula quindi potrete tranquillamente decidere voi se fare questo ultimo strato o meno, la torta sarà comunque buonissima!!!

Presentazione1 New York Cheesecake ricetta originale americana

 

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

per la base

  • 250 gr di biscotti digestive;
  • 100 gr di burro
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna;
  • 1/2 cucchiaino di cannella

per l’impasto

  • 3 uova;
  • 250 gr di zucchero;
  • 600 gr di formaggio spalmabile tipo Philadelphia;
  • 100 ml di panna liquida;
  • 1 fiala di aroma alla vaniglia;
  • 50 gr di farina o maizena;
  • un pizzico di sale

per la guarnizione

  • 150 ml di panna acida;
  • 50 gr di zucchero;
  • 1/2 fiala di aroma alla vaniglia;
  • 200 gr fragole oppure frutti di bosco (vanno bene anche quelli surgelati);
  • 30 gr zucchero;
  • succo di 1/2 di limone

 

 

Per la base di biscotti sciogliete il burro in un pentolino o al microonde. Tritate finemente i biscotti, unitevi il burro, lo zucchero di canna e la cannella e amalgamate.

Stendete il composto di biscotti sul fondo di uno stampo a cerniera da 24 cm precedentemente foderato con della cartaforno formando una superficie compatta. Per questa operazione potrete aiutarvi con un cucchiaio o anche con il dorso della mano. Mettete lo stampo in frigo per 30 minuti per far compattare meglio il tutto.

Nel frattempo preparate la crema montando le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino a che saranno belle chiare e spumose poi unite il formaggio e la panna liquida e continuate a lavorare il composto sino a che sarà cremoso e senza grumi. Ora aggiungete la farina (o la maizena) setacciata e l’aroma di vaniglia e amalgamate per bene il tutto.

Versate il composto sulla base di biscotti e cuocete la cheesecake in forno statico pre-riscaldato a 180° C per circa 45/50 minuti (per evitare che scurisca troppo potete coprirla con un foglio di alluminio) quindi sfornate. Tenete presente che la cheesecake non deve cuocere troppo se no diventerà una normale torta perciò toglietela dal forno non appena perderà la consistenza liquida… Ve ne accorgerete muovendo leggermente la teglia.

A questo punto se non volete aggiungere lo strato di panna acida lasciate raffreddare completamente la cheesecake a temperatura ambiente (senza toglierla dalla teglia) e poi riponetela in frigo almeno per 5/6 ore, ma sarebbe meglio prepararla il giorno prima e lasciarla compattare in frigo per tutta la notte 😉

Se invece volete aggiungere anche lo strato di panna acida… Lavorate la panna con lo zucchero e la vaniglia poi spalmate la copertura su tutto il dolce e rimettete la cheesecake in forno per altri 10 minuti a 160°C. A questo punto sfornate, fate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo come spiegato prima.

Prima di servire la cheesecake guarnitela con salsa alle fragole o ai frutti di bosco che potrete preparare così…. Mettete le fragole tagliate a pezzetti o i frutti di bosco scongelati in un pentolino con lo zucchero e il succo di limone e cuocere a fuoco basso per 5/10 minuti schiacciando un pò i frutti con una forchetta.

  13 14 15

Lasciate raffreddare quindi cospargete tutta la superficie della cheesecake.

Buon appetito!!!!! 🙂     

New York cheesecake                                                                                              

 

6 Risposte a “New York Cheesecake ricetta originale americana”

    1. A me piace anche con la panna acida ma dipende molto dalla farcitura…se utilizzi le fragle che sono più dolci secondo me sta molto bene ma se usi i frutti di bosco, che sono già aciduli come sapore, secondo me è meglio senza 😉

    1. Grazie…in effetti nelle ricette “italianizzate” la panna acida di solito non si usa ma la ricetta originale la prevede. Personalmente ritengo ci stia bene con frutta più dolce, come ad esempio le fragole, mentre la eviterei con i frutti di bosco che sono già aspri di per se. Prova e fammi sapere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.