Crea sito

Crostatine caramellate al limone

Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

Quando si ha voglia di dolce ma non di passare ore ai fornelli le crostate secondo me sono l’ideale…. si prepararno in poco tempo, sono buonissime e giocando con le dimensioni diventano anche dei carinissimi pasticcini, perfetti da offrire con il tè o a fine pasto 😉 Così ho pensato a queste crostatine, piccoli gusci croccanti farciti con della deliziosa crema al limone, completati dalla caramellatura che le rende ancora più belle e golose.

 Presentazione1Crostatine caramellate al limone

 

Ingredienti per 8/10 crostatine:

per la frolla

  • 200 gr di farina;
  • 80 gr di zucchero a velo;
  • 100 gr di burro freddo;
  • 1 uovo + 1 tuorlo;
  • buccia grattugiata di un limone;
  • 1/2 cucchiaino di lievito;
  • un pizzico sale

Per la crema al limone

  • 2 tuorli d’uovo;
  • 100 gr di zucchero;
  • 40 gr di farina;
  • 150 ml di succo di limone;
  • 150 ml di latte tiepido;
  • 20 gr di burro.

 per caramellare

  • zucchero a velo q.b.;
  • zucchero di canna q.b.

 

Preparate la frolla mettendo nel robot da cucina la farina, lo zucchero a velo, un pizzico di sale e di lievito setacciati quindi unite la scorza di limone e il burro freddo a pezzetti. Dando una prima mescolata otterrete un composto sabbioso.

  1 2 3

Aggiungete le uova e azionate di nuovo il robot lavorando l’impasto sino ad ottenenere la famosa “palla”. Se non dovesse formarsi non c’è problema, trasferitelo in una terrina e finite di lavorarlo a mano ma senza esagerare perchè la frolla non deve mai essere lavorata troppo. A questo punto chiudete la pastafrolla con della pellicola e riponetela in frigorifero per almeno mezz’ora.

  4 5 6

Mentre la frolla riposa preparate la crema al limone lavorando con una frusta le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la farina setacciata e poi incorporate latte e succo di limone.

7 8 9 

Amalgamate bene il tutto, versate in un pentolino e mettete sul fuoco. Sempre mescolando cuocete per una decina di minuti o comunque sino a che il composto inizierà a rapprendersi quindi aggiungete il burro, spegnete il fuoco, e fatelo sciogliere completamente.Trasferite la crema in un contenitore di vetro o di metallo, copritela con la pellicola in aderenza e riponetela in frigorifero a raffreddare.

10 11 12

Una volta che frolla e crema avranno riposato potete iniziare a preparare le crostatine…. Con il mattarello stendete la frolla sino ad ottenere uno spessore di circa 2/3 mm quindi prendete la misura degli stampini (io li ho usati da 6 cm di diametro) e tagliate la pasta necessaria, adagiatevi la frolla poi eliminate l’eccesso passandoci sopra il mattarello.

Una precisazione: la frolla non dovrebbe attaccarsi per via del burro ma se volete essere sicuri foderate gli stampini con della cartaforno,

13 14 15 
Bucherellate la superficie della frolla con i rebbi di una forchetta quindi riempite con una cucchiaiata di crema a limone e cuocete in forno statico pre-riscaldato a 170°C per 30 minuti circa.

16 17 18 

Una volta cotte fate raffreddare le crostatine a temperatura ambiente e poi in frigorifero per almeno mezz’ora. Prima di servire date una spolverata di zucchero a velo e cospargete con lo zucchero di canna che potrete caramellare con il cannello da cucina oppure ponendo le crostatine sotto il grill per un minutino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.