Crea sito

Chiacchiere al forno

Print Friendly, PDF & Email

 

 

Le chiacchiere sono un tipico dolce di carnevale e la loro caratteristica è quella di essere croccanti e leggere e soprattutto….fritte! Tra di voi, però, ci sarà qualcuno che come me non ama molto il fritto ma non vuole rinunciare a questo delizioso dolce. La soluzione potrebbe essere questa ricetta che permette di realizzare delle ottime e fragranti chiacchiere al forno. Il sapore ovviamente è leggermente differente rispetto a quelle comprate in negozio con su scritto “al forno” ma la spiegazione è semplice….se leggerete anche le scritte in piccolo delle confezioni scoprirete che in realtà la cottura al forno è solo la finitura perchè prima vengono fritte! E già, fate sempre attenzione alle etichette 😉

Intera3 cornice Chiacchiere al forno

 

Ingredienti per circa 30 chiacchiere:

  • 300 gr di farina;
  • 2 uova;
  • 50 gr di burro;
  • 50 gr di zucchero;
  • il succo di 1 limone;
  • la scorza grattugiata di 1 limone;
  • 1/2 cucchiaino di lievito;
  • 1 bustina di vanillina;
  • 1 pizzico di sale

per guarnire

  • zucchero a velo q.b.

 

La preparazione della pasta è molto simile a quella della pastafrolla quindi iniziate mettendo nel robot da cucina la farina setacciata con la vanillina, lo zucchero, la scorza del limone ed il burro a pezzetti. Date una prima mescolata poi aggiungete le uova e il sale e mescolate di nuovo per ottenere un composto sabbioso.

IMG_8324  IMG_8326IMG_8328

Unite il succo di limone e date l’ultima mescolata sino a formare una “palla”. Ovviamente potete preparare l’impasto anche a mano con gli stessi passaggi 😉

Chiudete la pasta con della pellicola e mettetela a riposare in frigorifero per mezz’ora dopodichè potrete stenderla e realizzare le chiacchiere con una rotella per pasta.

Palla1 IMG_8330 IMG_8332

Posizionate le chiacchiere su una teglia rivestita di cartaforno e cuocete in forno pre-riscaldato a 180° C per una decina di minuti e comunque sino a che diventeranno belle dorate.

IMG_8334 IMG_8335 IMG_8336

Fate raffreddare poi spolverizzate con lo zucchero a velo.

Consiglio: se preferite delle chiacchiere dal gusto più deciso potete sostituire il limone con un bicchierino di anice.

Intera2-cornice-1024x773

 

10 Risposte a “Chiacchiere al forno”

    1. Hai ragione è stata una svista im perdonabile! I 50 gr sono di farina e non di zucchero….perdono!

      1. Insomma oggi non ne scrivo una giusta 😛 intendevo che i 300 gr sono di farina e i 50 gr di zucchero….comunque la ricetta ora è corretta. Grazie per la segnalazione 😉

  1. Ciao volevo sapere siccome la farina e’ segnata 2 volte la seconda dose( g 50) per caso e’ lo zucchero? Questa ricetta mi sembra perfetta per me che non amo friggere sicuramente la proverò! Complimenti!

    1. Hai perfettamente ragione, purtroppo ho sbagliato nello scrivere ed indicato i 50 gr come farina, invece è lo zucchero…ora ho corretto la ricetta!

  2. Posso chiedervi se il sapore è come le chiacchiere al forno che si comprano nelle pasticcerie o se assomigliano di più a dei “biscotti” di frolla? Ho provato lo scorso anno una ricetta diversa da questa (non ricordo esattamente in cosa…) ma che comunque veniva data per le “chiacchiere al forno” ma sinceramente non avevano affatto lo stesso gusto…

    1. Ti posso dire che il sapore non è proprio quello dei frollini però sicuramente è un pò diverso da quello delle classiche chiacchiere. Sto provando nuove ricette ma in effetti riprodurre le chiacchiare al forno della pasticceria non è semplice.

      1. Grazie! Allora seguirò con attenzione gli aggiornamenti! E nel frattempo, se riesco, intanto provo queste… Ma, per curiosità… hai provato a fare la ricetta delle chiacchiere fritte di GZ, semplicemente cambiando il tipo di cottura? Non funziona eh?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.