Zuppa di lenticchie e patate

La Zuppa di lenticchie e patate è un confortevole primo piatto, gustoso e cremoso, un piatto sostanzioso, facilissimo da preparare e sarà perfetto per scaldarci nelle fredde giornate invernali.

La Zuppa di lenticchie e patate è una ricetta vegana e vegetariana, che si prepara con semplici ingredienti ma dal risultato davvero ottimo e saporito e in più, è anche una ricetta salutare perchè, come ben saprete, le lenticchie sono ricche di ferro quindi perfette per integrare la nostra dieta.

Questa ricetta si prepara in non più di 30-40 minuti perchè, le lenticchie, pur essendo secche, non hanno bisogno ci ammollo come per altri legumi come per esempio i fagioli o i ceci, quindi, basterà versare le lenticchie nella pentola e cuocerle come da ricetta e in mezz’ora porterete in tavola una zuppa da leccarsi i baffi!

Se volete arricchire questa zuppa, potete aggiungere riso o pasta già dopo 15 minuti dall’inizio della preparazione della ricetta e completare la cottura aggiungendo man mano brodo o acqua calda e mescolando spesso.

Leggi anche:

Zuppa di lenticchie e patate
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30-40 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Lenticchie secche
  • 3 Patate (di media grandezza)
  • 2 Carote
  • mezza cipolla
  • un rametto Timo
  • 2 foglie Salvia
  • Olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Zuppa di lenticchie e patate

    Per preparare la Zuppa di lenticchie e patate, pelare e tagliare a rondelle le carote. Tritare o affettare la cipolla, metterla in una pentola, preferibilmente dal fondo spesso, unire le carote, versare l’olio e mezzo bicchiere di acqua e far stufare il tutto, a fiamma dolce, fino a che l’acqua si sarà evaporata. Il fatto di mettere l’acqua, farà si che la cipolla si stufi senza friggere in modo da ottenere una zuppa più leggera.

  2. Nel frattempo pelare le patate e tagliarle a pezzi non troppo piccoli, di circa 2-3 cm di grandezza.

    Sciacquare le lenticchie sotto l’acqua fredda, eliminando le eventuali impurità e sgocciolarle.

    Quando l’acqua si sarà asciugata, unire le patate e le lenticchie, il rametto di timo, le foglie di salvia sale e pepe, mescolare e far insaporire per qualche minuto.

  3. Versare quindi nella pentola tanta acqua da ricoprire il tutto, superando due dita e aggiungere un pizzico di sale.

    Portare a ebollizione e far cuocere, a fiamma medio-bassa, per circa 30 minuti, con il coperchio, mescolando spesso e controllando il livello dell’acqua e, se ce ne fosse bisogno, aggiungerne altra fino a completare la cottura della zuppa che, sarà pronta, quando le lenticchie saranno morbide ma non sfatte e le patate si bucheranno bene con la forchetta e anche queste non si dovranno disfare ma rimanere in forma.

  4. A cottura ultimata, aggiustare di sale e di pepe se necessario e ora, potete decidere se volete una zuppa più brodosa o più asciutta, aumentando o diminuendo il tempo di cottura: se volete una Zuppa di lenticchie e patate più brodosa spegnete la fiamma, se invece, volete una zuppa più asciutta, proseguite la cottura a fiamma vivace, mescolando spesso, fino ad ottenere la consistenza che più vi piace.

  5. Servire in tavola la Zuppa di lenticchie e patate, e potete irrorare il piatto con olio extravergine di oliva a crudo, ma ci starà benissimo anche un giro di olio piccante al peperoncino.

  6. Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


    Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam

(Visited 1 times, 31 visits today)
Precedente Salatini rustici al salmone affumicato Successivo RICETTE CON SALMONE AFFUMICATO, una raccolta imperdibile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.