Crea sito

Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante

Una torta da urlo se vi piace l’abbinamento arancia e cioccolato per questa Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante, senza cottura che si prepara con prodotti freschi e di buona qualità, per ottenere i risultati migliori, e utilizzando una torta già pronta che può essere pan di spagna avanzato oppure una torta al cioccolato insomma, quello che avete disponibile.

E’ una torta a forma di lingotto, preparata nello stampo da plumcake, composta in strati con crema all’arancia,  torta (già pronta e farcita di crema al gran Marnier) ben inumidita con bagna al cointreau, tutto racchiuso in un croccante ed irresistibile guscio al cioccolato.

 

Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante

Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante

Ingredienti

Panettone Grand Marnier Melegatti ( oppure pan di spagna, panettone, colomba ecc.)

per il guscio
200 ml di panna da montare non zuccherata
150 g di cioccolato al latte
2-3 cucchiai di succo di arancia
200 g di biscotti secchi o frollini
per la crema all’arancia
200 g di burro a temperatura ambiente
200 g di zucchero
due tuorli
scorsa grattugiata di mezza arancia
5-6 cucchiai di succo di arancia
per la bagna
succo di arancia
cointreau o brandy

Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante

  •  Per preparare la Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante, incominciare con spremere il succo di due arance e metterle da parte.
  •  Prepariamo il guscio al cioccolato. Rivestire uno stampo da plumcake con la pellicola. In un pentolino scaldare la panna senza farla bollire. Nel frattempo tritare il cioccolato e metterlo in una ciotola. In un’altra ciotola sbriciolare grossolanamente i biscotti. Quando la panna sfiorerà il bollore, versarla sul cioccolato, lasciare risposare due minuti quindi mescolare con una frusta per far sciogliere il cioccolato, unire anche il succo di arancia e continuare a mescolare fino a che si otterrà un composto liscio e omogeneo. Lasciare intiepidire la ganache all’arancia quindi unire i biscotti sbriciolati, amalgamare con un cucchiaio di legno e mettere in frigorifero per una mezz’ora per farla raffreddare completamente. Trascorso il tempo di riposo, riprendere dal frigorifero la ganache al cioccolato, lavorarla con un cucchiaio di legno per ammorbidirla quindi rivestire lo stampo da plumcake: ho versato qualche cucchiaio di ganache alla volta, ho appiattito e livellato con una spatola ricoprendo prima tutto il fondo poi, man mano, ho aggiunto altra ganache e, sempre con la spatola ho cominciato a ricoprire i bordi sollevando, quasi accarezzando, la ganache facendola risalire verso i lati dello stampo, chiudendo eventuali buchi con altra ganache e così via (mi sembrava di essere un muratore quando riveste le pareti con il cemento utilizzando la cazzuola!!) Mettere in frigorifero a far rassodare.
  •  Prepariamo la crema all’arancia. Lavorare e ammorbidire il burro, che deve essere a temperatura ambiente ma non sciolto, insieme allo zucchero e quando sarà completamente amalgamato e avrete ottenuto una crema chiara e morbida unire i due tuorli e la scorza di arancia, mescolate ancora per un poco quindi unire qualche cucchiaio di succo di arancia.  Riporre in frigorifero.
  • Per la bagna, utilizzare il succo di arancia unito con qualche cucchiaio di cointreau o brandy. Se il dolce è destinato anche ai bambini, evitate di mettere il liquore nella bagna ma lo potrete aggiungere quando servirete il dolce a fette, versandolo direttamente sulla fetta.

Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante

 

  • Montaggio del dolce. Riprendere dal frigorifero lo stampo rivestito con il guscio di ganache all’arancia e controllare se si è ben indurito, in caso contrario rimettere in frigorifero. Versare qualche cucchiaio di crema all’arancia sul fondo dello stampo e livellarla con la spatola. Tagliare la torta a fette spesse un centimetro e formare uno strato ricoprendo la crema e chiudendo i buchi con altri pezzetti di torta, premere leggermente con la mano per compattare la torta. Bagnare bene con la bagna ma senza esagerare troppo quindi ripetere gli strati con la crema, la torta, la bagna per finire con l’ultimo strato di crema.
  • Chiudere bene il dolce con la pellicola e riporre in frigorifero per una notte.
  • Al momento di servire togliere la Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante dallo stampo, capovolgerla su un piatto da portata e servire a fette, però prima lasciatela a temperatura ambiente per una mezz’ora.

Enjoy!

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante

Copyright © tatam


 

Argomenti correlati:

Torta Biancaneve

Torta alla crema di formaggio e pesche sciroppate

Torta Cuori di Fragola

Torta delizia al cioccolato e arancia

Torta Diplomatica per il compleanno di Gi

Torta Meringata al Cioccolato

Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante

(Visited 2.036 times, 15 visits today)

11 Risposte a “Torta scrigno alla arancia con guscio al cioccolato croccante”

  1. Bellissima ricetta, non avendo il panettone in questo periodo, secondo te è meglio usare un pan di spagna oppure dei biscotti savoiardi?
    Grazie Mariangela

  2. grazie Mariangela, 🙂
    penso che vadano bene entrambe le tue proposte, magari i savoiardi bagnali leggermente altrimenti si disfano eccessivamente.

  3. ciao carissima da quanto tempo!!
    ti ringrazio, infatti è davvero molto ma molto deliziosa e profumata.
    un caro abbraccio 🙂

  4. E’ una grande idea.
    Vorrei replicarla, ma non sono molto esperta. Quanto pan di spagna è necessario per uno stampo da plumcake di 28 cm?
    Grazie.

  5. Ciao R.,
    Non ti so dire il peso del pan di spagna, calcola che devono essere 2 dei rettangoli di 27-28 cm x 10-12 cm e alte 1 cm.
    Ti consiglio di farne una bella scorta che, anche se dovesse avanzarti, ci puoi fare sempre dei dolcetti o congelarlo per un’altra volta.
    A presto e, se farai la torta, fammi sapere come è venuta ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.