Torta Pavlova ai frutti di bosco, centrotavola per le feste

La Torta Pavlova ai frutti di bosco è un golosissimo dolce scenografico e di effetto, e sarà perfetto da servire per le occasioni speciali per esempio, come centrotavola per abbellire e decorare la tavola di Natale e di Capodanno.

La Torta Pavlova ai frutti di bosco è composta da una base di meringa croccante fuori con un cuore morbido e cremoso, ricoperta con una crema a base di mascarpone variegata con crema di frutti di bosco e profumata alla vaniglia, e ricoperta da frutti freschi; una combinazione di sapori davvero irresistibile infatti, la dolcezza della meringa viene smorzata dal sapore acidulo dei frutti di bosco.

Un’esplosione di sapori e di colori che rallegreranno le vostre feste e il vostro palato.

Leggi anche:

Torta Pavlova ai frutti di bosco
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    1 ora e 30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 6 Albumi
  • 320 g Zucchero
  • 2 cucchiaini Frumina
  • 1 cucchiaino Succo di limone
  • 1/2 cucchiaino Estratto di vaniglia

Per la crema la mascarpone

  • 250 g panna vegetale (zuccherata)
  • 125 g Mascarpone
  • 2-3 cucchiai Zucchero a velo
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 150 g Frutti di bosco (Mirtilli, mirtilli rossi, more, lamponi, ribes)
  • 3 cucchiai Zucchero
  • 200 ml Acqua

per decorare

  • Frutti di bosco misti
  • Rametti di rosmarino

Preparazione

  1. Torta Pavlova ai frutti di bosco

    Per preparare la Torta Pavlova ai frutti di bosco disegnare, su un foglio di carta forno, un cerchio di 25 cm di diametro e all’interno un altro cerchio di 10 cm. Rigirare il foglio e disporlo sulla leccarda del forno.

    Versare gli albumi in una ampia ciotola e montarli con le fruste elettriche e, quando cominceranno a schiumare, incominciare ad aggiungere lo zucchero, poco alla volta, continuando a montare per almeno 10 minuti o fino a che si sarà ottenuta una meringa soda e lucida, con dei bei picchi stabili.

    Unire il succo di limone, la frumina setacciata e l’estratto di vaniglia e frullare per un altro minuto.

  2. Con l’aiuto di un cucchiaio o una spatola, distribuire la meringa nel cerchio, formando una ciambella e rimanendo dentro il disegno.

    Cuocere in forno già caldo a 120°C per circa 1 ora e mezza.

    Una volta cotta, spegnere il forno e lasciare raffreddare completamente la meringa all’interno del forno chiuso ma spento.

  3. Torta Pavlova ai frutti di bosco

    Nel frattempo che la meringa cuoce in forno, versare in un pentolino l’acqua, i 150 g di frutti di bosco e i 3 cucchiai di zucchero, portare tutto ad ebollizione e far cuocere, mescolando spesso, fino a che i frutti si saranno completamente sfatti e il liquido ridotto ed addensato. Filtrare il composto e raccoglierne il succo in una ciotolina, mettere da parte e farlo raffreddare completamente.

  4. Versare in una ciotola capiente la panna, il mascarpone, lo zucchero a velo setacciato (2 o 3 cucchiai, quindi regolatevi in base ai vostri gusti) e l’estratto di vaniglia e montare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto sodo.

    Alla crema al mascarpone unire lo sciroppo e mescolare delicatamente con una spatola, quel tanto che basta per dare un effetto variegato.

    Distribuire la crema al mascarpone sulla corna di meringa, lasciandola morbida.

    Decorare con i frutti freschi e qualche ciuffetto di rosmarino qua e la.

  5. Enjoy! …Buone Feste!

    …a presto..

    tatam


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam


    TORNA ALLA HOME

(Visited 1 times, 10 visits today)
Precedente Tartufi mascarpone e nutella, che si sciolgono in bocca. Senza cottura Successivo Bigoli al sugo di salsiccia e funghi con pomodorini

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.