Tagliatelle ai funghi porcini secchi

Le Tagliatelle ai funghi porcini secchi sono un ricco e profumato primo piatto, che esalta i profumi e i sapori dell’autunno, per una preparazione vegetariana, facile e veramente irresistibile e, nella mia versione, ho arricchito questo primo con lo stracchino per un risultato ancora più cremoso e saporito.

Tagliatelle ai funghi porcini secchi

 Tagliatelle ai funghi porcini secchi


Ingredienti per 2 persone

180 g di tagliatelle fresche
60 g di funghi porcini secchi
due spicchi di aglio
mezzo bicchiere di vino bianco secco

olio extravergine di oliva
mezzo bicchiere di latte
un cucchiaio di stracchino
prezzemolo fresco tritato
olio piccante al peperoncino (facoltativo)
sale e pepe

Tagliatelle ai funghi porcini secchi

Per preparare le Tagliatelle ai funghi porcini secchi incominciare con lo sciacquare i porcini sotto l’acqua corrente quindi metterli in ammollo, in acqua tiepida, in una ciotola abbastanza capiente, per almeno un’ora.

In una padella antiaderente far imbiondire l’aglio, sbucciato e leggermente schiacciato, in due cucchiai di olio extravergine di oliva.

Passato il tempo di ammollo dei funghi porcini secchi, scolarli dall’acqua di ammollo ma non buttate l’acqua perchè, filtrata con un colino, la useremo per la cottura dei funghi.

Tagliare i funghi più grossi a listarelle o a pezzi più piccoli quindi versare i porcini nella padella con l’aglio, farli saltare per alcuni minuti, salare e pepare e, quando i porcini cominceranno ad attaccare sul fondo unire il vino bianco che farete evaporare, a fiamma vivace.

Tagliatelle ai funghi porcini secchi

Quando sarà evaporato tutto il vino, unire l’acqua di ammollo dei funghi, mettere il coperchio e far cuocere per una decina di minuti o fino a che tutto il liquido si sarà asciugato. Eliminare l’aglio, unire quindi il mezzo bicchiere di latte e farlo asciugare. Quando i funghi saranno cotti, unire un cucchiaio di stracchino e farlo amalgamare bene e spegnere il fuoco,

Nel frattempo mettere una pentola con abbondante acqua sul fuoco, unire un pugno di sale grosso e portare a bollore. Cuocere le tagliatelle quindi scolarle direttamente nella pentola con i funghi porcini, accendere il fuoco e far saltare per qualche minuto per amalgamare bene il sugo alle tagliatelle.

Spegnere il fuoco, unire il prezzemolo tritato, una spolverata di pepe e servire subito in tavola queste fumanti e profumate Tagliatelle ai funghi porcini secchi, accompagnate, a parte, con parmigiano grattugiato che ciascun commensale potrà aggiungere a proprio piacimento.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:

 Copyright © tatam

Tagliatelle ai funghi porcini secchi


 

(Visited 1.608 times, 23 visits today)
Precedente Vellutata di Zucca Successivo Polpette Veg

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.