Riso alla cantonese ricetta facile e veloce

Il Riso alla cantonese ricetta facile e veloce è un delizioso primo piatto, ricco di sapore e di gusto, una versione più occidentale del classico e tradizionale riso cantonese originale, ma che soddisfa i nostri gusti più occidentali.

Preparato con prosciutto cotto, piselli e uova strapazzare e l’immancabile salsa di soia, avremo realizzato un Riso alla cantonese ricetta facile e veloce, che porterà una ventata di oriente sulle nostre tavole e sarà apprezzato proprio da tutti.

Leggi anche:

Riso alla cantonese ricetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    3-4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Riso Basmati
  • 150 g Prosciutto cotto (in una sola fetta)
  • 250 g Piselli precotti
  • 1 Cipolle bianche
  • 3 Uova
  • 3-5 cucchiai Salsa di soia
  • 6 cucchiai Olio di semi

Preparazione

  1. Per preparare il Riso alla cantonese, mettere il riso in una pentola e sciacquarlo bene con l’acqua fredda fino a che l’acqua risulterà limpida. Ricoprire il riso con un cm di acqua e mettere sul fuoco e, quando comincerà il bollore, abbassare la fiamma, aggiungere un pizzico di sale grosso, mettere il coperchio e far cuocere per 10 minuti. Una volta cotto, spostare il riso in un piatto e lasciarlo intiepidire.

  2. Nel frattempo scaldare 2 cucchiai di olio in una larga padella antiaderente, sarebbe preferibile un wok, e cuocervi le uova sbattute con un pizzico di sale e una macinata di pepe, mescolando spesso con una spatola per strapazzarle. Trasferire e uova su un piatto e mettere da parte.

  3. Nella stessa padella in cui abbiamo cotto le uova versare il restante olio, unire la cipolla affettata  e il prosciutto tagliato a cubetti e far rosolare bene il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, mescolando spesso.

  4. Aggiungere i piselli e farli rosolare per 2 minuti quindi versare la salsa di soia, mescolare e unire il riso sgranato se si fosse attaccato con il raffreddamento.

    Mescolare bene il tutto e far saltare per qualche minuto a fiamma vivace, aggiustare i sale se necessario quindi spegnere il fuoco, unire le uova e servire in tavola.

    Conservare il riso alla cantonese in frigorifero, in un contenitore ermetico e consumarlo entro 2 giorni al massimo.

  5. Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam


    TORNA ALLA HOME

(Visited 1 times, 11 visits today)
Precedente Ricette per dolci Ciambelle e Ciambelloni, raccolta di 12 dolci per la colazione Successivo Muffin di frolla alla nutella, fragranti dolcetti veloci e golosissimi!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.