Muffin salati mortadella e pecorino

Muffin salati mortadella e pecorino: irresistibili e golosissime piccole tortine salate, ricche di gusto, facilissime e veloci da preparare, piaceranno proprio a tutti.

Perfette per sostituire il pane per accompagnare salumi e formaggi, oppure come antipasto o per un aperitivo sfizioso, o come spezza fame durante la giornata o anche come merenda genuina per i bimbi,  ideali anche per un buffet o un saporito finger-food, saranno perfette per qualsiasi occasione li vorrete preparare.

Per questa ricetta ho usato l’olio di semi GIGLIO ORO DOLCEFORNO che ho trovato nella mia Degusta Box di Settembre ’22: “Giglio Oro Dolceforno, il primo olio di semi specifico per la preparazione di dolci da forno. Arricchito con lecitina vegetale, che esalta la sofficità dell’impasto, è ideale sostituto del burro rispetto al quale registra -86% di grassi saturi. Dolceforno è adatto a diete vegetariane, privo di allergeni, e le sue performance sono dimostrate da test comparativi su 200 torte preparate con burro ed altri oli. (cit.)”

Ma io ho usato questo olio per una preparazione salata e il risultato è davvero ottimo, e i miei Muffin salati mortadella e pecorino sono davvero soffici e deliziosi.

Se cerchi altre idee sfiziose, ecco qualche suggerimento:

Muffin salati mortadella e pecorino
Muffin salati mortadella e pecorino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

250 g farina
1 bustina lievito istantaneo per preparazioni salate
2 uova
50 g pecorino romano
60 ml olio di semi
200 ml latte
150 g mortadella (in una sola fetta tagliata erta)
100 g fontal
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

1 Ciotola
1 Cucchiaio di legno
1 Teglia per muffin
1 Forno

Passaggi

Prepariamo l’impasto per i Muffin salati mortadella e pecorino

In una ciotola versare la farina e il lievito per torte salate, il pecorino romano grattugiato, un pizzico di sale e una macinata di pepe nero e mescolare bene tutto con un cucchiaio di legno.

Muffin salati mortadella e pecorino

Unire le uova e l’olio di semi e mescolare, quindi aggiungere il latte poco alla volta.

Per ultimo unire la mortadella e il formaggio tagliati a cubetti, ma conservatene un pochino per la decorazione finale.

Versare l’impasto nei pirottini

Preparare una teglia da 12 maffin inserendovi i pirottini.

Aiutandosi con due cucchiai, riempire i pirottini fina a circa mezzo cm dal bordo.

Distribuire, sulla superficie dell’impasto, qualche pezzetto di mortadella e di formaggio tenuti da parte.

Cottura in forno

Cuocere in forno ventilato preriscaldato, a 170°C per circa 30 minuti, ma fate sempre la prova stecchino per testare la cottura: inserito al centro del muffin, lo stecchino ne deve uscire asciutto.

Fare dorare bene la superficie dei muffin, magari passateli sotto il grill per qualche minuto se preferite.

Muffin salati mortadella e pecorino

Se avete un forno statico, cuocere i muffin salati a 190°C per circa 35-40 minuti, facendo sempre la prova stecchino ma regolatevi sempre in base al vostro forno poichè non tutti i forni cuociono allo stesso modo.

Se preferite, potete cuocere i muffin salati nella friggitrice ad aria, usando dei pirottini in silicone o pirottini di carta più rigidi. Preriscaldate la friggitrice ad aria in base alle istruzioni del vostro modello, inserire i pirottini nel cestello, impostare la temperatura a 170°C e cuocere per 10 minuti. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti e, se necessario, prolungare la cottura per qualche altro minuto.

Lasciare raffreddare completamente i Muffin prima di servirli.

Conservazione e varianti per i Muffin salati mortadella e pecorino

Questi deliziosi muffin salati si conservano a temperatura ambiente, chiusi in un sacchetto per i congelati o in un contenitore ermetico, per 4-5 giorni. Basterà scaldarli per qualche minuto nel forno o nella friggitrice ad aria per ridonargli la fragranza iniziale.

Si possono congelare da cotti e raffreddati, e consumati entro 6 mesi al massimo.

Potete sostituire la mortadella con qualsiasi altro salume a vostra scelta come anche iil formaggio, preferendone uno semi stagionato tipo caciotta, gouda, asiago, scamorza, pecorino fresco, ecc. ecc.

Si può aggiungere frutta secca come noci, mandorle, pistacchi, semi di zucca, ecc. ecc.

Enjoy!
…a presto..
tatam
______________________
Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.
______________________
Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.
Seguimi anche su Instagram cliccando QUI o sul mio canale Telegram cliccando Qui
______________________
Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui
______________________
Copyright © tatam

______________________

Il post può contenere link di affiliazione, che aiutano a mantenere questo blog gratuito per tutti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.