Polpettine piccanti allo speck

**Articolo sponsorizzato**

Polpettine piccanti allo speck. Un goloso e sfizioso secondo di carne, arricchito dal sapore speziato e gustoso dello Speck Alto Adige IGP e provola piccante. Servite le Polpettine piccanti allo speck su rametti di rosmarino, saranno graziose da vedere e ottime da gustare anche come finger food o aperitivo.

Polpettine piccanti allo speck
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 150 g macinato scelto di bovino
  • 150 g macinato misto
  • 100 g Speck Alto Adige IGP (in una sola fetta)
  • 1 Uovo
  • mezza cipolla
  • 125 g provola piccante
  • 3 cucchiai parmigiano grattugiato
  • Pepe
  • Rametti di rosmarino
  • Olio di semi (per friggere)

Preparazione

  1. Procedimento per preparare le Polpettine piccanti allo speck.

    Tritare la cipolla finemente, grattare la provola con la grattugia a fori grossi e sminuzzare lo Speck Alto Adige IGP.

    In una ciotola versare i due tipi di carne, lo speck a pezzetti, la cipolla tritata, la provola grattugiata, l’uovo, il parmigiano grattugiato e un pizzico di pepe.

  2. Mescolare bene tutti gli ingredienti. Con le mani inumidite formare delle polpettine grandi come una noce.

    Mettere a scaldare una padella antiaderente con abbondante olio di semi e qualche ago di rosmarino per aromatizzare l’olio.

  3. Friggere le polpettine nell’olio ben caldo, rigirandole spesso. Scolare le polpettine piccanti allo speck su carta da cucina.

    Infilzare due polpettine su ciascun rametto di rosmarino, dopo aver eliminato gli aghi e lasciando solo un ciuffetto sull’estremità superiore.

    Servire subito le Polpettine piccanti allo Speck Alto Adige IGP. Saranno ottime anche gustate fredde

Note

Per questa ricetta vi sconsiglio l’uso del sale perché lo speck come la provola e il parmigiano sono già saporiti.


Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Copyright © tatam


Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


Se ti piacciono le mie ricette, seguimi e metti un LIKE sulla mia pagina ufficiale Facebook QUI-> per non perdere le ultime mie ricette 🙂


Torna alla HOME

(Visited 1 times, 11 visits today)
 
Precedente Bomboloni salati ripieni al forno, croccanti e golosissimi! Successivo Rotolini sfiziosi allo speck e gorgonzola

Lascia un commento

*