Pasta fredda estiva al basilico

Con il caldo si sa, non si ha proprio voglia di cucinare ma, con questa Pasta fredda estiva al basilico che si prepara con largo anticipo e si tiene in frigorifero fino al momento di servirla, postremo portare in tavola o riempire il cestino del pic nic o portare in ufficio o al mare, un piatto unico, fresco e saporito, davvero delizioso.

Pasta fredda estiva1200

Pasta fredda estiva


Ingredienti

  • 350 g di Pasta corta (fusilli, gnocchetti sardi, penne, sedanini, ecc.)
  • 15-20 pomodorini ciliegino
  • un cetriolo
  • un wurstel grande
  • 200 g di mozzarelline piccole
  • 200 g di funghi champignon trifolati sott’olio
  • un mazzetto di basilico fresco
  • olio extravergine di oliva
  • uno spicchio di aglio o aglio in granuli
  • un cucchiaio di succo di limone
  • sale e pepe

Pasta fredda estiva

Per preparare la Pasta fredda estiva incominciare mettendo una pentola con abbondante acqua salata sul fuoco, quando bollirà metterci il wurstel e farlo cuocere per 5 minuti poi scolarlo, lasciarlo raffreddare e tagliarlo a cubetti e metterlo in una capiente ciotola.

Nella stessa pentola cuocere la pasta quindi scolarla e passarla sotto l’acqua fredda per fermarne la cottura. Versarla nella ciotola con i wurstel e condirli con un filo di olio.

Lavare il cetriolo, eliminare le punte e pelarlo, tagliarlo a cubetti e metterlo nella ciotola con la pasta.

Lavare i pomodorini, tagliarli a spicchi e poi a metà e metterli nella ciotola.

Pasta fredda estiva al basilico

Far sgocciolare i funghi e unirli alla pasta. Unire le mozzarelline.

Lavare e tritare il basilico fresco, metterlo in un vasetto di vetro munito di coperchio, unire l’aglio tritato, precedentemente sbucciato, tagliato a metà e dopo aver eliminato l’anima interna se presente (è quel filamento verde/bianco che c’è al centro e che è responsabile della non digeribilità dell’aglio). Versare l’olio, il sale e il pepe e il succo di limone, chiudere il coperchio ed agitarlo energicamente per emulsionare bene tutti gli ingredienti.

Condire la pasta con l’emulsione al basilico, aggiustare di sale e di pepe. Coprire la ciotola con pellicola trasparente e mettere in frigo per almeno 3-4 ore, meglio se tutta la notte.

Potete servire la Pasta fredda estiva accompagnata con salse come la maionese, la salsa tartara, la salsa aioli, salsa allo yogurt ecc. ecc.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:

Copyright © tatam

Pasta fredda estiva


 

(Visited 68 times, 29 visits today)
Precedente Torta di pesche e mirtilli rossi Successivo Semifreddo al caffe'

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.