Pasta con panna, tonno e olive nere

Per preparare un primo piatto veloce ma molto gustoso, a base di tonno al naturale, panna da cucina e olive nere, seguite la mia ricetta della Pasta con panna, tonno e olive nere e, in pochi minuti, otterrete un primo che accontenterà proprio tutti a tavola.

Pasta con panna, tonno e olive nere

Pasta con panna, tonno e olive nere

Ingredienti per 2 persone

200 g di conchiglie

 una scatoletta di tonno al naturale da 125 g
un cucchiaio di pasta di acciughe
100 ml di panna da cucina
una decina di olive nere denocciolate
due cucchiai di olio extravergine di oliva
prezzemolo
pepe

Pasta con panna, tonno e olive nere

Per preparare la Pasta con panna, tonno e olive nere, incominciare con mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo, mettere il tonno al naturale sgocciolato in una padella antiaderente con l’olio, unire la panna, lai pasta di acciughe e mescolare con un cucchiaio per rendere un composto cremoso. Mettere sul fuoco, a fiamma bassa,e unire le olive tagliate a rondelle.

Mantenere sul fuoco, evitando di far seccare il condimento, aggiungendo, se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Quando la pasta sarà cotta, scolarla direttamente nella padella con il condimento, far saltare qualche minuto aggiungendo acqua di cottura per un risultato cremoso.

Prima di servire, spolverare con il prezzemolo tritato, un poco di pepe macinato al momento e servire subito in tavola la Pasta con panna, tonno e olive nere.

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


 

Pasta con panna, tonno e olive nere

Copyright © tatam


 

 Argomenti correlati:
Pasta Pomodoro Basilico e Mozzarella filante
Pasta Tonno e Birra
Pasta Tonno e Zucchine
Rigatoni Gorgonzola e Noci
Sedanini con Zucchine e Cotto

Pasta con panna, tonno e olive nere

(Visited 686 times, 15 visits today)
Precedente Tramezzini gorgonzola e funghi Successivo Involtini di manzo brasati, ripieni di salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.