Crea sito

Panzerotti ripieni al forno, pomodoro e mozzarella di bufala

I Panzerotti ripieni al forno con pomodoro e mozzarella di bufala sono davvero deliziosi, facili e saranno apprezzati proprio da tutti. Ottimi sia gustati caldi e appena sfornati, fumanti e filanti quasi a “scottadito” ma deliziosi anche gustati tiepidi o freddi.

Leggi anche Pizzette snack da buffet, con video ricetta

Panzerotti ripieni al forno

Panzerotti ripieni al forno


Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 300 ml di acqua tiepida
  • un cucchiaino di zucchero
  • 10 g di sale

per il ripieno

  • 250 g di mozzarella di bufala
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • origano
  • aglio in granuli
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Panzerotti ripieni al forno

Per preparare i Panzerotti ripieni al forno per prima cosa bisogna occuparci dell’impasto della pizza che dovrà lievitare quindi incominciare con lo sbriciolare il lievito in una ciotola e scioglierlo con 150 ml di acqua tiepida presa dal totale e il cucchiaino di zucchero. Fate attenzione che l’acqua deve essere tiepida e non eccessivamente calda altrimenti il lievito non sarà capace di agire e quindi la sua azione lievitante verrà compromessa.

Lasciare riposare il lievito per una decina di minuti.

Versare la farina nella ciotola della planetaria, unire il lievito sciolto, azionare la macchina, con il gancio ad uncino per impasti duri, e farla lavorare fino a che la farina avrà assorbito tutta l’acqua. Versare l’acqua rimanente poco per volta, avendo cura di aggiungerne altra quando la dose predente sarà assorbita. Questo passaggio è importante per far si che la pasta si idrati bene per sviluppare la maglia glutinica. Unire l’olio poco per volta e per ultimo il sale, far lavorare ancora la macchina fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea (circa 10 minuti).

Versare l’impasto sulla spianatoia, formare una palla e riporla in una ciotola unta di olio, chiudere con la pellicola e mettere a lievitare in forno spento, ma con la lucina accesa, per almeno 2 ore fino al raddoppio, ma sarebbe meglio 3 ore, cioè quando la pasta avrà triplicato di volume.

Panzerotti ripieni al forno

Nel frattempo versare in un pentolino un giro di olio, l’aglio in granuli, la polpa di pomodoro, l’origano, il sale e far restringere il sugo quindi lasciarlo intiepidire. Tritare la mozzarella con il coltello.

Passato il tempo di lievitazione, ribaltare l’impasto sulla spianatoia, lavorarlo velocemente e formare un cilindro che taglierete in pezzi di circa 70-80 g l’uno. Dare a ciascun pezzo una forma arrotondata, facendolo rigirare tra i palmi. Disporre le palline ottenute sulla spianatoia, ricoprirle con un canovaccio pulito e farle riposare per una mezz’ora.

Passato il tempo di riposo, stendere con il mattarello ciascun panetto ad uno spessore di mezzo cm, e dandogli una forma rotonda. Distibuire su metà sfoglia un poco di mozzarella, poi sopra il sugo di pomodoro, lasciando il bordo pulito, un altro poco di mozzarella e chiudere il panzerotto premendo bene i bordi, prima con le dita poi con i rebbi della forchetta. Procedere allo stesso modo fino ad esaurire tutta la pasta.

Disporre i panzerotti sulla leccarda ricoperta con carta da forno, ricoprirli con il canovaccio e lasciar lievitare ancora per un’ora.

Sporcare la superficie di ciascun panzerotto con il pomodoro, una spolverata di origano, un pizzico di sale e un filo d’olio.

Cuocere i panzerotti in forno già caldo, a 200°C, per circa 25-30 minuti o fino a che i Panzerotti avranno raggiunto un bel colore dorato.

Potete congelare i panzerotti farciti prima dell’ultima lievitazione quindi, al momento di prepararli, estrarli dal congelatore e lasciarli scongelare in frigorifero quindi estrarli, lasciare che arrivino a temperatura ambiente quindi fargli fare l’ultima lievitazione e procedere come in ricetta.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:


Copyright © tatam

Panzerotti ripieni al forno

(Visited 1.850 times, 37 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.