Crea sito

Panini morbidissimi da sandwich

Ho preparato questi panini morbidissimi da sandwich, che sono proprio deliziosi e fragranti, e li ho farciti alcuni con prosciutto cotto, stracchino e maionese, altri con salame milano, sottilette e pomodoro, altri ancora con insalata russa ed insalata verde e ho realizzato dei perfetti sandwich per andare a comporre un buffet, uno spuntino tra amici, o un colorato e saporito finger food.

Panini morbidissimi da sandwich
Il successo è assicurato e tutti rimarranno sorpresi quando gli direte che li avete preparati proprio voi, con le vostre mani, e non il fornaio dietro l’angolo!!
La ricetta l’ho presa dal blog Il Crudo e Il Cotto, e devo dire che è proprio una ricetta veramente fatta bene ed è semplicissima da preparare, solo ci vuole un poco di pazienza, come per tutti i lievitati fatti in casa, ma il risultato sarà davvero molto molto gradito!

Panini morbidissimi da sandwich

Panini morbidissimi

Ingredienti (per circa 20 panini da 50 g)
  • 450 g di farina 00 (la ricetta originale indica 350 g di farina 00 + 100 g di manitoba)
  • 50 g di farina di grano duro
  • 150 ml di acqua
  • 180 ml di latte intero
  • 30 g di olio
  • 20 g di burro (o strutto)
  • 5 g di lievito di birra fresco (oppure 100 g di lievito madre a 3-4 h dal rinfresco)
  • 15 g di sale
  • 1 cucchiaino di miele (o malto)
Panini morbidissimi da sandwich
  • Per preparare i panini morbidissimi da sandwich, incominciare con il setacciare le farine e raccoglierle nella ciotola della planetaria, su cui monterete la frusta a gancio per gli impasti più consistenti.
  • Sciogliere il lievito in poca acqua prelevata dalla quantità totale a cui aggiungerete anche il cucchiaino di miele.
  • Unire quindi il lievito sciolto alle farine aggiungendo anche il latte e l’acqua rimanente ed azionare l’impastatrice.
  • Quando la farina avrà assorbito tutti i liquidi, unire anche l’olio e il burro ammorbidito.
  • Impastare per almeno 10 minuti o fino a che si otterrà un composto liscio e senza grumi ma che non si staccherà completamente dalle pareti della ciotola della planetaria. L’impasto risulterà abbastanza appiccicoso e va bene così, però se fate troppa fatica a lavorarlo, non aggiungete altra farina ma invece fatelo riposare per una decina di minuti.
  • Versare l’impasto sulla tavola infarinata, dargli la forma a palla e metterlo a lievitare, coperto con una ciotola per una mezz’ora.
  • Trascorso il tempo di riposo, dare due giri di pieghe: schiacciare l’impasto per sgonfiarlo, dandogli una forma rettangolare quindi piegare un lato più corto fino a coprire metà dell’impasto, quindi piegare l’altro lembo appoggiandolo sulla piega (per vedere i passaggi fotografati clicca QUI e andare alle foto 8-9-10). Ripetere di nuovo la piega partendo sempre dal lato più corto della sfoglia.
  • Lasciare riposare di nuovo la pasta coperta con la ciotola, per altri 30 minuti.
  • Dare nuovamente altri due giri di pieghe quindi mettere a lievitare l’impasto, coperto con un canovaccio pulito, fino al raddoppio (con il lievito di birra fresco circa 4 h, con il lievito madre circa 8 h).
  • Quando l’impasto sarà lievitato a dovere, schiacciarlo e tagliare in pezzetti di circa 50 g e dargli una forma a pallina, facendoli rotolare sotto la mano messa a cupola.
  • Posizionare le palline abbastanza distanziate, su delle teglie ricoperte con carta da forno, ricoprire con pellicola a contatto ma non stringetela, le palline devono lievitare e la pellicola servirà solo per non fargli fare la crosticina,coprite con uno strofinaccio di cotone e far lievitare ancora per un’ora.
  • Accendere il forno a 200°C mettendo all’interno un pentolino con l’acqua per creare vapore.
  • Spennellare i panini abbondantemente con acqua (questo servirà a formare una crosticina sottile e morbida e, eventualmente, per far aderire i semi, come di papavero, di sesamo, ecc, che andrete ad usare).
  • Infornare i panini e dopo 5 minuti togliere il pentolino.
  • Lasciare cuocere per altri 15-20 minuti o fino a che i Panini morbidissimi da sandwich saranno ben dorati.
  • Sfornarli e gustarli tiepidi o freddi.

.. a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?

Iscriviti alla newsletter qui


 

Panini morbidissimi da sandwich

 

Argomenti correlati che potrebbero interessare:

Pane Comune con Lievito Madre

Pizzi Leccesi panini morbidi alla pizzaiola

Grissini friabili al rosmarino con lievito madre

Croissant sfogliati ma senza zucchero

Panzerotti farciti

Panini morbidissimi da sandwich

(Visited 2.081 times, 38 visits today)

2 Risposte a “Panini morbidissimi da sandwich”

  1. Che dire, bravissima nel realizzare questa ricetta che può essere anche ottima ma la bravura di chi poi la realizza è tutto! E’ davvero un onore per me! Bellissime anche le foto e sopratutto bellissimo il blog che non conoscevo! Mi unisco volentieri ai tuoi follower su FB!

  2. ti ringrazio Raffaele, ma è la ricetta che è ottima perchè io ho solo seguito le tue indicazioni passo passo, comunque ti ringrazio per il complimento! 🙂
    Sono contenta che ti piaccia il mio blog e anche le mie foto, grazie mille!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.