Orchidea Cattleya in pasta di zucchero -Tutorial

 

In commercio ci sono svariati stampini per creare bellissime orchidee ma, non avendoli a disposizione, mi sono ingegnata e ho voluto provare anche io a creare le mie orchidee in pasta di zucchero. Quindi tutto fatto a mano e senza stampi particolari!

Certo non è perfetta ma è proprio la prima e il risultato finale della mia Orchidea Cattleya in pasta di zucchero mi piace! 🙂

Orchidea Cattleya in pasta di zucchero

..e ora.. come promesso, vi lascio il mio tutorial.

Iniziamo! 🙂

Orchidea Cattleya in pasta di zucchero -Tutorial – passo 1

(se cliccate sulle foto si ingrandiscono)

Stendere la pasta di zucchero abbastanza sottile e ricavare 5 petali di 5 cm di lunghezza (foto 1). Con uno stuzzicadenti creare le venature verticali su tre sepali (foto 2) e metterli in forma ad asciugare..io ho usato una siringa per dolci (foto 3). Ora prendete i 2 petali rimasti e creare il movimento ondulato con lo stuzzicadenti, premendolo delicatamente e facendolo rotolare lungo il bordino del petalo (foto 4).

Orchidea Cattleya in pasta di zucchero -Tutorial – passo 2

Formare un cilindro di pasta di zucchero di circa 2 cm e, con un attrezzino a punta (foto 5) creare l’incavo interno (foto 6 e foto 7). Con le dita assottigliare il più possibile il bordino e tagliare, con le forbicine, due V, una opposta all’altra (foto 8 ) e arrotondare le punte.

Orchidea Cattleya in pasta di zucchero -Tutorial – passo 3

Con uno stuzzicadenti creare il movimento intorno al fiore con lo stesso procedimento dello stuzzicadenti (foto 9 e foto 10). Ora prendere i 2 petali con il bordino arricciato e, sempre con lo stuzzicadenti, creare la venatura al centro (foto 11) e far asciugare un pò i vari elementi (foto 12).

Ora passiamo alla colorazione

Orchidea Cattleya in pasta di zucchero -Tutorial – colorazione

Con il colorante alimentare giallo leggermente diluito con acqua, coloriamo il centro del fiore (foto 13) e con il rosa, sempre diluito, il bordino del fiore  e il contorno arricciato dei due petali (foto 14), diluendo molto il rosa colorare anche i tre sepali (foto 15).

Lasciare asciugare per almeno una notte e si passa al montaggio dell’orchidea.

Orchidea Cattleya in pasta di zucchero -Tutorial – assemblaggio

Su un quadratino di carta da forno mettere una goccia di ghiaccia reale e posizionare i sepali come in foto 16.. considerando l’orologio, alle ore 04, alle 08 e alle 12. Usare dei tutori da mettere sotto i petali per sostenerli.. io ho usato delle palline di carta da cucina, ma si può usare cotone idrofilo e quello che avete. Inserire i due petali davanti al sepalo delle ore 12, ma dietro ai due sepali delle ore 04 e delle 08 (foto 17) sostenendoli sempre con delle palline di carta.. Accorciare il gambo del fiore e, aggiungendo un pò di ghiaccia se necessario, attacare il fiore nella parte centrale (foto 18). Far asciugare il fiore.

…a presto..

tatam

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui

(Visited 443 times, 3 visits today)
Precedente Cake topper orsetta studiosa, pasta di zucchero Successivo Fiori di Giacinto in gum paste

30 commenti su “Orchidea Cattleya in pasta di zucchero -Tutorial

  1. Ottimo ingegno il tuo… bravissima anch’io cerco di evitare stampini! Una lezione bellissima Tam non so come ringraziarti, proverò sicuramente la tua tecnica… poi l’orchidea è meravigliosa 🙂 BACIONI

  2. idolciditatam il said:

    @Maria Grazia.. sei molto gentile 🙂 ..un bacio a te

    @dolcemela.. ti ringrazio davvero di cuore!! 🙂

  3. Veramente bella! ma davvero è la tua prima orchidea? Complimenti davvero… e grazie per il tutorial! proverò senz’altro a fare anch’io la mia prima orchidea!

  4. idolciditatam il said:

    @fullina cerco di ingegnarmi con i mezzi che ho anche perchè gli stampini sappiamo bene quanto costano! ehehh
    Ringrazio io a te che mi segui sempre con tanto affetto!! 🙂
    un bacio

  5. idolciditatam il said:

    @ciao Sara! si si è proprio la prima e non credevo che venisse così bene.. infatti l’ho pubblicata! 😀 provala perchè non è difficile.
    grazie di cuore..

  6. idolciditatam il said:

    @grazie cara Laura! ma ancora non sono molto capace di poter insegnare.. intanto io studio 🙂
    un bacione!

  7. Annalisa il said:

    Stupenda questa orchidea specialmente x essere la prima….e poi sei bravissima anche nei tutorial grazie a te impareremo qualcosa di nuovo senza spendere soldi…brava…anche io sono come te e cerco di ingeniarmi con quel che ho a casa….complimenti sei fantastica!!!::)))

  8. mimì69 il said:

    Non è perfetta è perfettissima,sembra uscita da un negozio di fiori,sei bravissima come sempre,hai le mani d’oro.Ciao Ciao

  9. idolciditatam il said:

    @annalisa ti ringrazio tanto e cerco di fare i miei tutorial più semplici e precisi possibile.. grazie di cuore sei molto gentile 🙂

  10. mi stavo perdendo questa meraviglia …meno male che ci sei tu a mettere i tutorial cosi anche una principiante come me puo’ cimentarsi in queste creazioni….bravissima e buone vacanze…^_^

  11. Ottimo ingegno il tuo… bravissima anch’io cerco di evitare stampini! Una lezione bellissima Tam non so come ringraziarti, proverò sicuramente la tua tecnica… poi l’orchidea è meravigliosa BACIONI

  12. idolciditatam il said:

    ti ringrazio Tod’s .. come si dice.. l’utilità aguzza l’ingegno 😉
    ciao 🙂

  13. lucia6633 il said:

    ciao artista, volevo sapere se la ghiaccia reale si può mantenere e in che modo. Comunque sei fortissima…..!!!!!!!! baci

  14. idolciditatam il said:

    ciao Lucia.. grazie per l’artista.. mi mancava eheheh
    allora la ghiaccia reale va conservata in frigorifero per qualche giorno ricoperta con pellicola a contatto. Mentre la usi, dopo che ne hai prevata un pò, quella che rimane nella ciotola coprila sempre con pellicola a contatto perchè la ghiaccia si secca molto velocemente.
    grazie ancora.. ciao 🙂

  15. grazieeeeeeeeeeee!sto facendo una torta decorata x l’anniversario dei miei genitori….mia mamma ama le orchidee…spero che mi venga bella come la tua!

  16. idolciditatam il said:

    ma si Emy, se segui passo passo le mie istruzioni vedrai che meraviglia riesci a fare !!
    grazie a te 🙂
    p.s. fammi sapere come è andata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.