Meringa alla Francese Ricetta Base

 

La Meringa alla Francese: un dolcetto candido, leggerissimo e friabile, lucido e perfetto che mantiene  qualsiasi forma che gli diamo se la ricetta però è fatta al punto giusto con i dovuti accorgimenti.

Meringa alla Francese Ricetta Base

La Meringa alla Francese è la versione più semplice delle diverse preparazioni della meringa infatti c’è la Meringa all’italiana o la Meringa svizzera che prevedono una preparazione più elaborata con una prima cottura e necessitano di un termometro da cucina.

Ma comunque, con pochi e semplici ingredienti, con una preparazione più o meno elaborata, si ottengono dei dolcetti molto versatili che si possono mangiare così come sono o andare a comporre dolci e torte molto più elaborate.

Meringa alla Francese Ricetta Base

Ho sempre amato le meringhe e qualche tempo fa, (circa 15-20 anni fa!!!) avevo anche provato a prepararle ma, dopo i ripetuti risultati disastrosi mi ero messa l’anima in pace e ci avevo rinunciato a fare le meringhe a casa. Ma poi, da buon ariete testona, mi sono impuntata e ho voluto, dopo così tanti anni, riprovare a realizzarle e, con mia grande sorpresa e, lo devo ammettere, con grande felicità e soddisfazione ho preparato queste meringhe che sono davvero perfette e buonissime!!

 

Non sono una pasticcera e non ho mai seguito corsi ma, per me, questo è un grande risultato.. potere di internet? del forno diverso? ..o della mia diversa passione per i dolci ora ancora più forte?

E dopo tutto questo divagare, ora passiamo alla ricetta

 Meringa alla Francese Ricetta Base

 

Per la realizzazione delle meringhe alla francese si parte pesando gli albumi e aggiungendo la stessa quantità di zucchero semolato e di zucchero a velo.

I miei albumi (tre per la precisione) pesavano 97 g quindi ho aggiunto 97 g di zucchero semolato e 97 g di zucchero a velo.

Ingredienti

  • 97 g di albumi a temperatura ambiente
  • 97 g di zucchero semolato
  • 97 g di zucchero a velo (meglio se impalpabile)
  • un pizzico di sale
  • 10 gocce di succo di limone

Meringa alla Francese Ricetta Base

  • Accendere il forno a 100 °C. Rivestire una leccarda con carta da forno.
  • Separare gli albumi dai tuorli cercando di non avere alcuna traccia di tuorli negli albumi.
  • Nella planetaria mettere gli albumi con un pizzico di sale e incominciare a montarli a medio-bassa velocità. Incorporare lo zucchero semolato, qualche cucchiaio alla volta e alzare la velocità della frusta, aggiungere altri cucchiai di zucchero quando i primi saranno ben amalgamati. Durante questa fase aggiungete anche le gocce di succo di limone.
  • Abbiate pazienza, tutta questa operazione la dovete fare in 10-15 minuti fino ad ottenere il risultato come nella foto a destra.

Meringa alla Francese Ricetta Base

  • Spegnere la planetaria e incominciare ad aggiungere lo zucchero a velo impalpabile (se non lo avete, nessun problema, basta setacciare lo zucchero a velo) un poco alla volta e  mescolando con una spatola, con delicatezza, dal basso verso l’alto fino ad ottenere una massa con una consistenza morbida, lucida che forma dei picchi stabili, come nella foto sotto a sinistra.

Meringa alla Francese Ricetta Base

  • Riempire una sacca da pasticcere o una siringa, con beccucchio a stella o liscio, dipende dalla forma e dall’aspetto finale che volete dare alle vostre meringhe.
  • Creare le forme desiderate sulla placca da forno..non vi preoccupate che l’impasto non si muoverà affatto e manterrà la forma che darete alle meringhe quindi potete sbizzarrirvi con la fantasia! 🙂

Meringa alla Francese Ricetta Base

MERINGHE PRIMA DELLA COTTURA 

Meringa alla Francese Ricetta Base

  • Infornare le meringhe con lo sportello socchiuso (io ho messo un mestolo per tenere lo sportello del forno socchiuso) per 1 ora e 10 minuti a 100°C (il forno deve essere già caldo) poi abbassare la temperatura a 80 °C per 10 minuti. Spegnere il forno e lasciare raffreddare le meringhe dentro al forno.
  • Il passaggio in forno è molto importante perchè le meringhe non devono cuocere ma solo asciugare quindi non è proprio una cottura ma una asciugatura della massa. Detto questo, io ho usato questo procedimento e queste temperature in forno statico ma, come ben sapete, non tutti i forni sono uguali e dovrete stare attenti che le meringhe si asciughino piano piano e non si coloriscano troppo, in tal caso abbassate la temperatura del forno ma, comunque, lasciate sempre raffreddare le meringhe dentro il forno spento, sempre con lo sportello socchiuso.

Enjoy!

…a presto..

tatam


 

Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


 

Argomenti correlati:

Meringhe Bounty cocco e cioccolato

Torta Meringata al Cioccolato

Biscotti Marshmallows

Biscotti Hi Hat o Moretti?


 

Copyright © tatam

Meringa alla Francese


 

(Visited 524 times, 2 visits today)
Precedente Cupcakes Decorati Ballerina Successivo Miniature Cake Stile Barocco Dettagli che fanno la differenza

23 commenti su “Meringa alla Francese Ricetta Base

  1. wow! ma sono fantastiche! le devo provare!con il forno nuovo odio fare la classica meringa! mamma ha preso un forno a gas mi fa penare brucia tutto o lascia tutti i dolci crudi, quindi molte cose non le provo proprio! magari provo queste visto che ci vuole molto meno tempo!

  2. marinella il said:

    Brava!! Sono veramente belle. Non ho, però, capito a quanto imposti la temperatura del forno nella prima parte della cottura. Grazie

  3. idolciditatam il said:

    Ciao Eva,
    anche io, dopo che son passata al forno a gas, prima lo avevo elettrico e ventilato, ho dovuto capire come farlo funzioare bene perche’ mi bruciava tutto, ora e’ il mio miglior alleato 🙂
    Cuocio tutto nel ripiano di mezzo e sul ripiano piu basso lascio sempre una placca del forno come se fosse uno spargi-calore.

  4. idolciditatam il said:

    Ciao Marinella, il forno e’ a 100 gradi con forno socchiuso.
    Ti ringrazio 🙂

  5. amalia il said:

    sono bellissime !!!ma vorrei sapere prima di abbassare il forno a 80°quanto c’e l’avevi prima? grazie amalia

  6. idolciditatam il said:

    Ciao Amalia,
    ti ringrazio 🙂
    Il forno e’ a 100 gradi, ma non si legge? Sei la seconda che me lo chiede e l’ho scritto sotto gli ingredienti.
    Mi sa che devo riscriverlo.

  7. Grazie per la condivisione su Ricette dal mondo di G+..le tue meringhe sono davvero fantastiche ,brava !! giorni fa ho provato anch’io a farle dato che avevo degli albumi avanzati ..un vero schifo..mi si sono spaccate ,le ho camuffate da renne ma si vedeva proprio che erano bruttine!! Stai certa che la prossima volta che le farò sceglierò questa tua!! saluti carissimi e buona serata laura

  8. idolciditatam il said:

    ti ringrazio Laura,
    prova questa ricetta e vedrai che ne rimarrai piacevolmente sorpresa anche tu come è capitato a me!!
    un caro saluto e buona giornata 🙂

  9. Vale il said:

    ciao, scusa per la domanda che puo’ sembrare sciocca…ma quando, dopo 10-15 minuti si ottiene il risultato desiderato (gli albumi montati all’interno della frusta della planetaria), nel modo di estrarli per poi aggiungere lo zucchero a velo, non si smontano?
    grazie 🙂

  10. idolciditatam il said:

    ciao Vale,
    non ti preoccupare, recupera tranquillamente la meringa dalla frusta e aggiungi lo zucchero al velo, mescolando con una spatola con movimenti delicati dal basso verso l’alto, ma non aver paura, gli albumi montati non si smontano anzi, otterrai una bella crema soffice che forma dei bei picchi come dalla foto 🙂

  11. Anita il said:

    bellissime le tue meringhe!!!! Le vorrei fare anch’io.! Come mi devo comportare con il forno elettrico con le opzioni di ventilato e statico?? quale uso???? Grazie anticipatamente!!!!!

  12. idolciditatam il said:

    Ciao Anita, innanzi tutto grazie!
    per il forno io ho usato la funzione statica, quindi segui le mie indicazioni in ricetta e otterrai delle bellissime e buonissime meringhe.
    Fammi sapere come sono venute.
    ciao 🙂

  13. Anita il said:

    Grazie per avermi risposto rapidamente, quindi approfitto per chiederti ancora un suggerimento. Il forno statico lo metto solo sotto (linea sotto) oppure l’opzione con linea sotto e sopra???? Grazie

  14. idolciditatam il said:

    Caspita questo non lo so! Il mio forno e’ solo statico ma sulla manopola non ho queste icone. Comunque il forno deve essere caldo ad una temperatura uniforme in tutto il forno, quindi posso suggerirti di mettere la manopola sulle due linee, ma controlla sempre le meringhe perche’ non si devono colorare.

  15. Adriana il said:

    Bene…dopo tanti dubbi e ripensamenti riguardo alla meringa e dopo essermi rifatta gli occhi con queste tue meraviglie, mi sono convinta: vado a fare le meringhe e le farò seguendo la tua ricetta e le tue indicazioni.
    A dopo 🙂

    P.S.: speriamo bene…!!!

  16. rosy il said:

    Ciao , scusa ma quindi devono cuocere 1 ora e 10 minuti? , nella posizione centrale? grazie grazie

  17. idolciditatam il said:

    si esatto Rosy però controlla la cottura perchè, come ho scritto anche nella ricetta, i forni non sono tutti uguali 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.