Crea sito

Kiki Cake

Kiki Cake
Kiki Cake

Kiki Cake

Kiki Cake
Kiki Cake

particolare del cespuglio

Kiki in primo piano 🙂

Kiki Cake

Kiki Cake

 

 

Tutte le decorazioni sono in pasta di zucchero fatte a mano.

La base sono due pan di spagna da 18 cm di diametro con tre strati di farcitura di crema diplomatica, marmellata di arance fatta in casa e bagna all’archermes e arancia.

Pan di spagna

3 uova
90 gr di zucchero
90 gr di farina
pizzico di sale

In una ciotola mettere le uova con lo zucchero e un pizzico di sale e montare, con un frullino elettrico, per minimo 20 minuti (io ho frullato per 30 minuti). Quando le uova saranno bianche e spumose aggiungere la farina setacciata, aggiungendone un pò alla volta e mescolare con una spatola con movimenti delicati, dal basso verso l’alto, per non smontare il composto di uova. Rivestire una tortiera ad anello apribile, con carta da forno, versare il composto e cuocere in forno preriscaldato a 160/170° per 25-30 minuti.

Crema Diplomatica

la crema diplomatica è composta da 2/3 di crema pasticcera e 1/3 di crema chantilly oppure, per renderla più morbida e voluminosa, 1/2 di crema pasticcera e 1/2 di crema chantilly.

Crema pasticcera

mezzo litro di latte
3 uova
2 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
scorza di limone grattugiata
bacca di vaniglia o essenza alla vaniglia in gocce

procedimento:
mettere a bollire il latte con la scorza di limone e la bacca di vaniglia.
In una pentola frullare bene le uova con lo zucchero e poi aggiungere la farina fino ad ottenere una crema omogenea e spumosa.. ma senza grumi. Appena il latte bolle togliere dal fuoco, mettere la pentola con il composto di uova sul fornello e versarci subito il latte dopo aver tolto la bacca di vaniglia. Mescolare sempre con una frusta a mano fino a che comincerà a bollire.. lasciare sobbollire per un pò , sempre mescolando e togliere dal fuoco.

Crema chantilly

Panna fresca da montare nella quale viene immersa una bacca di vaniglia (incisa per la lunghezza e privata dei semi) e lasciata riposare per 24 ore, poi una volta eliminata la bacca, la panna aromatizzata alla vaniglia viene montata a neve con l’aggiunta di zucchero a velo.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui

(Visited 6 times, 1 visits today)

35 Risposte a “Kiki Cake”

  1. ma che carine che siete.. grazie di vero cuore Marty.. ma soprattutto alla dolce Camilla!!
    un abbraccio!! 🙂

  2. sono senza parole….il tubo di scolo è veramente perfetto e poi il raccoglitore ha il colore che preferisco…che dirti…….superba…buona giornata

  3. ma grazie davvero Grazia!! ..sei gentilissima!! 🙂
    buona giornata anche a te! ^_^

  4. E’ davvero meravigliosa…. un incanto…. curatissima in tutti i dettagli!
    Complimentoniiiiiiiiiiiiiiiiiii

  5. @grazie cotta Loredana 😀 .. wow una laurea mi manca eheheh

    @sei troppo gentile Lori..come sempre! 🙂

    @grazie grazie Fra!! ..ho fatto del mio meglio 😀

  6. E’ meravigliosa! Pensa non ho mai fatto una torta con la pdz. Finita l’estate, voglio provare, seguirò tuoi tutorial, sei troppo, troppo forte! Grazie

  7. @eleme grazie!! sei troppo..troppo gentile ehehhe .. si provaci perchè da proprio gusto!!

    @angela ti ringrazio tanto! 🙂

  8. oddio Susy.. ti ringrazio davvero.. ma ancora devo imparare e perfezionarmi! ..cmq grazie di cuore! 🙂

  9. Francy fai tutto molto bene, se non iniziavi eri proprio sprecata,continua così. Se dici che devi ancora perfezionarti!!!!! Fai già delle cose superbe….
    Buon week end
    Laura

  10. cara Laura.. sei molto gentile..ho iniziato per caso a gennaio ma veramente ancora devo imparare molto e perfezionarmi sempre più! ti ringrazio di cuore.. un abbraccio e buon fine settimana anche a te 🙂

  11. Altro che principiante, le tue torte sono bellissime e le tue spiegazioni accurate. Mi unisco ai tuoi lettori con la speranza di imparare qualcosa.
    Passa a trovarmi se ti va.
    Alessandra

  12. @Sarabella sei sempre molto carina.. grazie davvero! detto da te è molto gratificante!! 🙂

  13. @Alessandra grazie anche a te!
    beh si sono principiante autododidatta! 😉 seguimi perchè quello che imparo man mano lo pubblico per aiutare chi, come me, è ai primi passi e sta imparando! 🙂

  14. Ma che carini che sono le tue torte con il pan di zucchero… io prima o poi mi devo proprio lanciare!
    Ma perchè non ti lanci con un tuo capolavoro nel mio contest???
    Potresti fare una torta a forma di Italia decorata con il PDZ !!!!
    SMACKS

  15. @La Fata ciao ! 🙂
    innanzi tutto grazie 🙂
    vengo subito a farti visita e grazie anche per questa informazione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.