Crostatine alla crema pasticciera e gocce di cioccolato

Le Crostatine alla crema e gocce di cioccolato sono delle deliziose piccole tortine di pasta frolla, ripiene di crema pasticcera ed arricchite con gocce di cioccolato: perfette per accompagnare il tè con le amiche o per una sana e gustosa merenda o come fine pasto, per accompagnare un fumante caffè.

Leggi anche:

Crostatine alla crema
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    6-7 crostatine
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300-320 g Farina 00
  • 2 Uova
  • 150 g Burro
  • 100 g Zucchero
  • 5 g Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina Vanillina

Per la crema pasticciera

  • 500 ml Latte
  • 3 Uova
  • 2 cucchiai Farina
  • 4 cucchiai Zucchero
  • limone
  • 60 g Gocce di cioccolato

  • Zucchero a velo (per spolverizzare)

Preparazione

  1. Crostatine alla crema

    Per preparare le Crostatine alla crema e gocce di cioccolato, per prima cosa preparare la crema pasticciera seguendo il procedimento che trovate QUI quindi lasciarla raffreddare con pellicola a contatto.

    Prepariamo la pasta frolla: nel mixer, mettere il burro, freddo di frigorifero, tagliato a cubetti, unire lo zucchero e le uova, azionare la macchina ad impulsi per non scaldare troppo il burro. Unire 300 g di farina con il lievito setacciato e la vanillina e mixare.

    Se lavorate a mano, versare burro a cubetti, le uova e lo zucchero in una ciotola e schiacciare con una forchetta fino a ridurre il burro in briciole, unire la farina con il lievito e la vanillina e mescolare.

  2. Ribaltare il composto sulla tavola da lavoro leggermente infarinata, amalgamare velocemente con le mani fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e che non si attacchi alle mani, in caso contrario aggiungere un poco di farina (quindi per la quantità di farina regolatevi ad occhio, aggiungetene all’inizio i 300 g poi aggiungerne mano mano altra, fino ad ottenere la consistenza indicata).

    Con la pasta ottenuta formare una palla, schiacciarla e chiuderla con la pellicola da cucina e metterla in frigorifero per una mezz’ora.

  3. Passato il tempo di riposo della frolla, stenderla tra due fogli di carta forno ad uno spessore di circa mezzo cm, utilizzando il mattarello.

    Utilizzando delle formine per crostatine di 10-12 cm di diametro (preferibilmente antiaderenti altrimenti imburratele ed infarinatele), appoggiatene una sulla frolla, girata a testa in giù, e ritagliate la circonferenza. Sollevate delicatamente il cerchio di frolla e rivestire l’interno della formina, eliminare la pasta in eccesso, che esce dai bordi, tagliandola con un coltellino affilato. Con i rebbi della forchetta, premere lungo tutto il bordo della frolla e bucherellare il fondo della crostatina.

    Se man mano che lavorate con la pasta frolla, vedere che è molto morbida ed è difficile da lavorare, questo dipenderà dalle alte temperature ambiente o dal fatto che avete lavorato troppo la pasta e, di conseguenza, il burro si è scaldato eccessivamente. Per recuperare la pasta, fatela riposare in frigorifero una volta stesa, per una decina di minuti e lavorate velocemente ma non aggiungete altra farina altrimenti verrà compromesso il risultato finale della frolla. E’ meglio ricominciare a lavorare dopo il riposo in frigorifero piuttosto che aggiungere altra farina.

  4. Riempire le crostatine con la crema pasticcera fredda, livellare la superficie e distribuire le gocce di cioccolato su tutta la superficie.

    Cuocere in forno già caldo, in modalità statica, a 180°C per circa 15 minuti o fino a che la pasta avrà raggiunto un bel colore dorato.

    Una volta sfornate, lasciare raffreddare completamente le crostatine quindi sfilarle dalle formine, spolverizzarle con lo zucchero a velo e servire.

    Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam

(Visited 1 times, 5 visits today)
 
Precedente Ciambella al mascarpone e gocce di cioccolato, super soffice! Con Video ricetta. Successivo 5 Ricette salate con il limone

Lascia un commento

*