Crea sito

Crema pasticcera alla arancia, vellutata e profumatissima

La Crema pasticcera alla arancia è una gustosa crema dalla consistenza morbida e vellutata, deliziosamente profumata e sarà perfetta per farcire torte o dolcetti come bignè, tartine o pasticcini vari.
Facile da preparare, questa crema oltre come farcia potrebbe essere anche una ottima soluzione come dolce al cucchiaio, magari accompagnata da dei biscottini secchi tipo lingue di gatto.

Leggi anche:
Crema di caffè fredda e nutella
Crema allo yogurt e fragole nel bicchiere
Crema mascarpone e panna
Crema pasticcera alla nutella

Crema pasticcera alla arancia
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gLatte
  • 120 gTuorli
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 140 gZucchero
  • Scorza di una arancia (grattugiata)
  • 3 cucchiaiSucco di una arancia
  • 1 cucchiaioCointreau (o rum o brandy)

Preparazione

  1. Per preparare la Crema pasticcera alla arancia, per prima cosa grattugiare l’arancia (preferibilmente non trattata), cercando di incidere la buccia senza arrivare alla parte bianca che è amara.

    Spremere l’arancia, raccoglierne il succo e mettere da parte.

  2. Crema pasticcera alla arancia

    In una ciotola frullare i tuorli con lo zucchero e l’amido, cercando di non formare grumi, e utilizzando uno sbattitore elettrico o una frusta a mano.

  3. In una casseruola, preferibilmente antiaderente (come quella che uso io e che trovate qui), mettere a scaldare il latte con la scorza d’arancia e il succo, a fiamma bassa, fino a sfiorare il bollore ma senza far bollire.

    Spegnere il fuoco e versare una piccola quantità di latte sui tuorli mescolando velocemente. Unire anche il liquore.

  4. Versare ora il mix di uova e latte nella casseruola con il restante latte, mescolare e mettere sul fuoco.

  5. Far cuocere la crema mescolando continuamente con una frusta a mano o un cucchiaio di legno, fino a che la screma si sarà ben inspessita e avrà raggiungo una bella consistenza densa ma liscia e vellutata.

  6. Togliere la Crema pasticcera alla arancia dalla casseruola e versarla in una teglia o un piatto largo e fondo. Coprire la crema con pellicola a contatto e lasciarla intiepidire a temperatura ambiente quindi spostarla in frigo a far raffreddare completamente.

  7. Al momento di utilizzare la Crema pasticcera alla arancia, mescolarla con un cucchiaio e utilizzatela come più preferite.

  8. La crema pasticcera alla arancia si conserva in frigorifero e va consumata entro due giorni.

  9. All’interno dell’articolo sono stati inseriti link sponsorizzati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 1 times, 24 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.