Crea sito

Ciambella sfogliata ripiena con scamorza e funghi, con video ricetta

La Ciambella sfogliata ripiena con scamorza e funghi è una golosa preparazione rustica e fragrante, composta da un involucro di pasta sfoglia farcita con un ricco e gustoso ripieno a base di funghi trifolati, prosciutto cotto, mozzarella e scamorza filante per un risultato da leccarsi le dita e i baffi.
La ciambella di pasta sfoglia ripiena è una torta salata a forma di ciambella che farà la gioia di grandi e piccini.
Ho preparato anche la video ricetta per mostrarvi quanto sia facile e veloce preparare questa ghiotta ciambella salata ripiena.
E se cercate altre idee con la pasta sfoglia, vi propongo lo Strudel salato funghi e cotto, con scamorza affumicata oppure la Torta rustica salata pasta sfoglia, spinaci, scamorza e cotto, una bontà unica.

Ciambella sfogliata ripiena con scamorza e funghi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia (rettangolare)
  • 500 gfunghi
  • 120 gprosciutto cotto (a cubetti)
  • 100 gmozzarella (per pizza)
  • 120 gscamorza
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.sale

per completare

  • 1uovo
  • 2 cucchiailatte
  • q.b.semi di papavero

Strumenti

  • 1 Padella – antiaderente
  • 1 Fornello Smeg 90cm
  • 1 Tagliauova
  • 1 Spatola ( in silicone)
  • 1 Forno BOSCH
  • 1 Leccarda

Come preparare la Ciambella sfogliata ripiena con scamorza e funghi

  1. Per preparare la Ciambella sfogliata ripiena con scamorza e funghi, per prima cosa tagliare il pezzetto di gambo con la terra dei funghi quindi sciacquarli sotto l’acqua corrente eliminando qualsiasi residuo di terra.

  2. Ciambella salata sfogliata con funghi e scamorza

    Affettare i funghi: io per comodità ho usato l’attrezzo affettauovo come si può vedere dal video, un metodo pratico, veloce e anche divertente.

    Far imbiondire due spicchi di aglio schiacciati e sbucciati in una padella antiaderente con l’olio, quindi unire i funghi e farli cuocere a fiamma media per una decina di minuti o fino a che tutto il liquido di vegetazione si sarà asciugato, salare e unire il prosciutto cotto a cubetti e farlo rosolare per qualche minuto. Aggiustare di sale e di pepe se necessario, aggiungere una bella spolverata di prezzemolo fresco tritato e mettere da parte e far intiepidire.

  3. Nel frattempo grattugiare la mozzarella con la grattugia a fori grossi e affettare la scamorza.

    Srotolare la pasta sfoglia e lasciarla sua carta da forno in dotazione.

    Disporre lungo il lato più lungo della pasta sfoglia, lasciando un bordo pulito, i funghi trifolati col prosciutto, coprendo circa poco meno della metà della sfoglia.

  4. Sopra i funghi mettere la mozzarella grattugiata e ancora sopra le fette di scamorza.

    Spennellare, tutto intorno il ripieno, con un uovo sbattuto con il latte quindi sollevare la sfoglia sotto al ripieno e arrotolarla fino a metà sfoglia (vedi il video).

  5. Chiudere bene le estremità del rotolo sigillandole.

    Con un coltello ben affilato, praticare dei tagli dello spessore di circa un dito, perpendicolari al rotolo.

    Spennellare tutto il rotolo con l’uovo sbattuto quindi sollevare le strisce adagiandole sul rotolo.

  6. Chiudere il rotolo a ciambella sigillando bene le estremità.

    Spennellare ancora con l’uovo e distribuire, su tutta la superficie, i semi di papavero.

Come cuocere la Ciambella sfogliata ripiena

  1. Spostare la ciambella sulla leccarda, sollevandola con tutta la carta forno, e cuocere in forno già caldo, in modalità ventilata, a 170°C per circa 20 minuti i fino a che la superficie avrà raggiunto un bel colore dorato.

  2. Se avete un forno statico, cuocere la ciambella salata a 200°C, per circa 30 minuti.

    I tempi di cottura, per entrambi le modalità, sono indicativi perchè non tutti forni cuociono allo stesso modo quindi, regolatevi sempre in base al vostro forno che solo voi conoscete.

  3. Per cuocere la ciambella salata nella friggitrice ad aria: far scaldare la macchina per il tempo indicato nelle istruzioni, poi posizionare la ciambella su un foglio di carta forno e inserirla, con la carta, nel cestello della friggitrice. Cuocere a 180°C per circa 20 minuti poi alzare la temperatura a 200°C per altri 3 minuti, quel tanto che basta per farla dorare bene. I tempi di cottura sono indicativi perchè variano da macchina a macchina.

  4. All’interno dell’articolo sono stati inseriti link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 1 times, 20 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.