Crea sito

Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle

**Articolo sponsorizzato**

La Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle è un delicato dolce da credenza, ideale per iniziare al meglio la giornata, o come merenda sana e genuina.

La Ciambella semplice si prepara senza lattosio per questo ho utilizzato la Bevanda alla Mandorla non tostata, senza zucchero della ALPRO che ho trovato nella Degustabox di Gennaio 2017. “Grazie al suo gusto fresco di mandorla, la Bevanda alla mandorla non tostata, senza zucchero, è fantastica da sola, ma è perfetta anche con i cereali o l’avena, donando loro quel qualcosa in più.”

Leggi anche:

Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle

Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle


Ingredienti per una teglia da ciambella 24 cm di diametro o per 3-4 stampi per ciambelline da 14 cm

  • 280 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 3 uova
  • 40 g di olio di semi
  • 160 ml di latte di mandorla (per me Bevanda alla Mandorla non tostata, senza zucchero ALPRO)
  • mezza fialetta di estratto di mandorle
  • mandorle in lamelle per decorare
  • zucchero a velo per spolverizzare

Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle

Per preparare la Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle, per prima cosa imburrare ed infarinare lo stampo o gli stampini da ciambella.

In una ciotola  a parte, setacciare la farina insieme al lievito e al sale.

Montare le uova con lo zucchero, usando le fruste elettriche, per circa 5 minuti, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Al composto di uova montate unire l’olio, l’essenza e il latte di mandorle e mescolare delicatamente con una spatola.

Aggiungere, poco alla volta, il mix di farine, mescolando delicatamente con la spatola, dal basso verso l’alto, per non smontare il composto.

Versare il composto ottenuto nello stampo arrivando a circa 2/3 dell’altezza dei lati.

Cuocere in forno già caldo, a 180°C, per circa 35-40 minuti, ma fate sempre la prova stecchino: inserito al centro del dolce, ne deve uscire asciutto.

Una volta cotta, lasciare intiepidire la ciambella quindi sformarla, decorare la superficie con le mandorle a lamelle e, prima di servire, spolverizzarla con lo zucchero a velo.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Copyright © tatam

Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle

(Visited 10.709 times, 3 visits today)

Una risposta a “Ciambella semplice, soffice e profumata alle mandorle”

  1. le mandorle nei dolci danno sempre un tocco in più… e le ciambelle soffici come questa sono una delle mie colazioni preferite! bella ricetta, me la salvo 🙂
    buon fine settimana cara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.