Crea sito

Asparagi con parmigiano e vinaigrette

Gli Asparagi con parmigiano e vinaigrette sono veloci, facili e molto gustosi, una ricetta vegetariana ideale per chi vuole mangiare sano ma con gusto. Gli asparagi sono cotti al vapore, aromatizzati con una profumata salsa vinaigrette e il piatto è completato con scaglie di parmigiano.

Gli Asparagi con parmigiano e vinaigrette sono ottimi come contorno fresco e sano, ideali per accompagnare un secondo di carne o di pesce oppure, possono essere serviti come un fresco antipasto per comporre un menù estivo.

Asparagi con parmigiano e vinaigrette

Asparagi con parmigiano e vinaigrette


 Ingredienti per 2 persone

  • 12-15 asparagi verdi
  • scaglie di parmigiano
  • 1 cucchiai di aceto
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • sale e pepe

Asparagi con parmigiano e vinaigrette1

Per preparare gli Asparagi con parmigiano e vinaigrette incominciare con il pulire gli asparagi seguendo il procedimento qui—> Come pulire gli asparagi, quindi lessare o cuocere al vapore gli asparagi per circa 20 minuti.

Prepariamo la salsa vinaigrette: in un vasetto di vetro, munito di coperchio, versare l’aceto e il succo di limone, il sale e il pepe, chiudere il coperchio ed emulsionare velocemente scuotendo il vasetto fino a che il sale sarà completamente sciolto. Aprire il vasetto, unire anche l’olio, chiudere e agitare nuovamente per ottenere una salsa omogenea.

Asparagi con parmigiano e vinaigrette1200

Disporre gli asparagi sul piatto da portata, distribuire le scaglie di parmigiano, tagliandole con un pelapatate, condire con la salsa vinaigrette e servire in tavola gli Asparagi con parmigiano e vinaigrette.

Enjoy!

…a presto..

tatam


Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui


Argomenti correlati:

Copyright © tatam

Asparagi con parmigiano e vinaigrette


Se ti fa piacere, seguimi sulla mia pagina Facebook cliccando QUI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.