Crostata Pere, cioccolato e ricotta – Oriana Krsulj

Crostata Pere, cioccolato e ricotta della nostra amica Oriana Krsulj, una bellissima crostata bella da vedere delicata e ricca di sapori!

Crostata Pere

Crostata Pere, cioccolato e ricotta

Vediamo, passo passo, come si prepara

Composta dal guscio di pasta frolla..e farcita di ricotta (quella soda) cioccolato fondente al 72% di cacao…pere..cannella…un gusto intenso…molto golosa!!

La ricetta e molto semplice…per uno stampo di 20 cm…fate una vostra frolla abituale…stendete 3/4 di pasta..nello stampo per crostata…sopra mettete la crema di ricotta:150 gr di ricotta (quella soda) con 80 gr di cioccolato fondente al 72% di cacao fuso con 30 gr di burro…un pizzico di cannella e 1 cucchiaio di zucchero..1 vanillina.

Sopra questa crema dovete mettere 3 pere a fette che avete precedentemente stufato 5 min ..con 1 cucchiaio di zucchero..pizzico cannella..e a vostra preferenza con un vino passito oppure un liquore di vostro gradimento.

Dopo le pere andiamo a prendere un pezzo di cioccolato fondente e lo riduciamo a pezzi e lo distribuite al centro.

Ora prendiamo il pezzo di frolla rimasto creiamo delle strisce dei fiorellini x decorare e una volta composta la torta inforniamo tutto a 170 gradi 35 min…una volta cotta per un effetto appetibile e fresco…io la lucido con un po’ di confettura di albicocca..

Buona crostata!!!

Crostata Pere

Informazioni:

  • Tempo di preparazione: 30 ore
  • Tempo di cottura: 35 min
  • Tempo totale: 65 min

Tutte le ricette dei membri di Amici in cucina catalogate per tipologia li trovate nei blog:

http://blog.giallozafferano.it/amicincucina/

http://blog.giallozafferano.it/idolcidiamiciincucina

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Vedi Anche

Crostata semplice ma buona con marmellata di ciliegie e noci

Crostata morbida al limone

Crostata alla marmellata

Crostata morbida con marmellata di castagne

Precedente Mascherine al forno con farina di castagne – Lucia D’Abundo Successivo Ciambelline di frolla, con nocciole e cioccolato – Tessa G. Marti