Panini al latte


Avete presente quei panini al latte morbidissimi, ideali da farcire a colazione con la marmellata? Questi li ricordano tanto 😉

INGREDIENTI per una quindicina di panini:

300 ml di latte a t. a.

un cucchiaino di lievito di birra disidratato

800 gr di farina 00

un cucchiaio di zucchero

3 uova

15 gr di sale

80 gr di burro morbido

Nella ciotola della planetaria, con gancio, versare il latte, il lievito e la farina e cominciare ad impastare azionando la macchina alla velocità minima.

Aggiungere dal foro lo zucchero, le uova una alla volta, il sale ed infine il burro morbido a pezzetti. Impastare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, ben incordato.

Lasciar lievitare coperto almeno 6 ore.

Dividere a questo punto l’impasto in pezzetti di circa 80 gr, stendere ogni pezzetto a rettangolo col mattarello e arrotolarlo su se stesso dal lato corto.

Posizionare tutti i panini al latte su una teglia ricoperta di carta forno, intaccarli nel senso obbliquo e spruzzarli di acqua.

Lasciar lievitare i panini in forno spento un paio d’ore.

Cuocere i panini al latte in forno ventilato precedentemente preriscaldato a 200º per 10/15 minuti (fino a doratura) con una teglia d’acqua sul fondo e rispruzzandoli di acqua prima di infornarli.

Appena sfornati, spennellarli leggermente di burro fuso.

Si conservano in un contenitore ermetico per più giorni morbidi come appena sfornati 😉.