Crea sito

Torta tramezzino con tonno e salmone

Meravigliosa la mia Torta tramezzino con tonno e salmone. Un delizioso antipasto da portare in tavola durante le festività importanti, bello da vedere e buono e stuzzicante da mangiare. Un bel modo di dare inizio al vostro pranzo, che, sono sicura, sorprenderà tutti. Una torta salata, in cui gli strati di pane si alternano ad una ripieno di tonno, olive nere, maionese, salmone e tenera insalatina. Ho messo all’interno di questa torta sandwich delle sottilissime fettine di limone con tutta la buccia, che danno profumo, oltre ad una sensazione di freschezza. Una Torta di pancarrè facile e veloce, da realizzare anche il giorno prima e conservata in frigo.
Trovate anche la video ricetta della Torta tramezzino con tonno e salmone sul mio canale You Tube, cliccando Qui.
Vi suggerisco anche di dare un’occhiata alla mia Torta tramezzino con formaggi e salumi, la Torta tramezzino capricciosa, lo Zuccotto salato e le Candele farcite salate. Volete vedere come si fa? Accomodatevi nella mia cucina e ve lo mostrerò.

vtorta tramezzino con tonno e salmone (1)
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Torta tramezzino con tonno e salmone

  • 4 fettepane lungo per tramezzini
  • 150 gtonno sott’olio (già sgocciolato)
  • 30 golive nere (snocciolate)
  • 300 gmaionese
  • 1/2limone (biologico)
  • 10 ginsalata
  • 1 pizzicosemi di papavero
  • 100 gsalmone affumicato

Cosa serve per la Torta tramezzino con tonno e salmone

  • 1 Vassoio
  • 1 Ciotolina
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaino

Preparazione della Torta tramezzino con tonno e salmone

  1. Tagliare le olive nere snocciolate a pezzetti molto piccoli. In una ciotola capiente, mettere il tonno sgocciolato dal suo olio e, aiutandosi con una forchetta, sbriciolarlo bene.

  2. Aggiungere le olive e metà della maionese e amalgamare tutti gli ingredienti, in modo da ottenere un composto cremoso. Se il tonno e le olive dovessero risultare asciutte, aggiungere un altro po’ di maionese.

  3. Su di un vassoio, sistemare la prima fetta di pane tramezzino e spalmarvi sopra metà del composto, spalmandolo bene su tutta la superficie, aiutandosi con la lama del coltello o con una spatola.

  4. Poggiare la seconda fetta di pane. Spalmare la metà del totale della maionese e coprire con il salmone tagliato a listarelle e con delle sottilissime fettine di limone biologico con tutta la buccia.

  5. Coprire con dell’insalatina di proprio gusto e con la terza fetta di pane tramezzino. Ora, è il momento di ripetere l’operazione di prima, quindi, farcire con la seconda metà di tonno, olive e maionese.

  6. Livellare bene e completare con la quarta ed ultima fetta di pane, che va spalmata con la rimanente maionese. Col il dorso di un cucchiaino, creare delle sfaccettature per dare un po’ di movimento.

  7. Fare delle decorazioni creando delle rose con il salmone e poggiarle sulla superficie della torta. In alternativa, mettere il pesce a striscioline come prima.

  8. Aggiungere dell’altra insalatina, qualche altra fettina di limone, sempre tagliato quasi trasparente e spargere qua e là un pizzico di semi di papavero nero. Riporre la torta salata in frigo, per almeno due ore prima di consumarla.

  9. Volendo e per anticipare i tempi, la si può preparare anche il giorno prima e conservata in frigo coperta. La Torta tramezzino con tonno e salmone è pronta per fare bella mostra di sé sulla vostra tavola.

  10. Presentarla tutta intera e tagliarla a fette davanti ai vostri commensali. A me, non resta che augurarvi buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.