Schiacciatine

Oggi prepareremo insieme le Schiacciatine, un lievitato davvero semplicissimo. Avere del lievito madre in casa, significa quasi essere ancora una volta mamma. Si cura come se fosse un bambino, chi lo possiede lo sa bene. Si rinfresca spesso per non farlo morire, ma la massa di pasta aumenta sempre ad ogni rinfresco, per cui, ci si trova nella necessità di consumare l’esubero. Faccio spesso, per esempio, le Focacce bianche fritte e le Focacce aromatizzate in padella. Qualche giorno fa, dovendo procedere all’ennesimo rinfresco, ho provato a fare queste Schiacciatine, che, farcite con salumi e formaggi vari, sono state la nostra cena frugale molto gradita. Se avete anche voi del lievito madre da smaltire, vi consiglio di provarle, sono sicura che riscuoteranno tanto successo. Ma andiamo a vedere insieme come fare le Schiacciatine.

schiacciatine
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Schiacciatine

  • 330 gFarina 0
  • 150 gLievito madre
  • 230 mlAcqua
  • 10 gSale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioMiele
  • q.b.Farina

Per farcire

  • q.b.salumi
  • q.b.Formaggio
  • q.b.Pomodori
  • q.b.Insalata
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Cosa serve per le Schiacciatine

  • 1 Planetaria
  • 1 Ciotola
  • 1 Padella
  • 1 Mattarello

Preparazione delle Schiacciatine

  1. Passiamo ora alla preparazione delle Schiacciatine. Prendere il lievito madre in esubero, spezzettarlo con le mani e metterlo nella ciotola della planetaria. Aggiungere la quantità di farina di grano duro indicata negli ingredienti e cominciare ad impastare, versando l’acqua a filo.

  2. Unire anche il sale, il miele e l’olio e lasciare lavorare per almeno 10 minuti. Gli ingredienti dovranno essere ben amalgamati tra di loro. Quando l’impasto si sarà incordato, si sarà, cioè, attaccato al gancio della planetaria, quindi staccato dalle pareti della ciotola, prelevarlo.

  3. Mettere della farina su un piano e poggiarvi il panetto. Ore procedere a fare delle pieghe. Appiattire l’impasto con le mani, formando un rettangolo, quindi, alzare i lati di destra e poggiarli a metà del rettangolo e poi alzare i lati di sinistra e coprire tutto il panetto.

  4. Oliare una ciotola e mettervi dentro il panetto, coprire con coperchio o con pellicola alimentare e riporre in un luogo tiepido, magari dentro il forno spento con la luce accesa, lasciandolo lì fino a quando non triplicherà il suo volume. Ci potrebbero volere all’incirca 3 ore.

  5. Una volta che l’impasto sarà lievitato, tirarlo fuori dalla ciotola e tagliarlo a pezzetti di circa 50 g ciascuno, cercando di creare delle pagnottelle. Spolverare un piano di lavoro con della farina e stendere le pagnottelle (si può anche usare un tagliapasta per dare la forma), quindi, situarle su di una tovaglia da tavola pulita.

  6. Coprire e lasciare lievitare per un’altra oretta. Intanto, scaldare a fiamma moderata una padella, quindi cuocere le Schiacciatine per pochi minuti, rigirandole spesso e sgonfiando eventuali bolle che si creeranno in cottura.

  7. Man mano che saranno cotte, metterle su di un piatto e procedere alla cottura delle altre, fino alla fine. Farcire le Schiacciatine, mettendo al centro salumi, pomodori, insalatina, mozzarella o formaggi a piacere, condire con un filo di olio e sovrapporre con altre Schiacciatine. Ora non vi resta che gustarvele. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

A proprio gusto, si potrebbe passare nella padella un tovagliolino imbevuto di olio prima di mettere le schiacciatine.

Le Schiacciatine possono essere sovrapposte, una volta farcite, oppure, per una versione più ricca, si possono tagliare nel senso della larghezza e farcire.

Potete anche leggere: Focacce bianche fritte Focacce aromatizzate in padella Focaccia sfogliata all’olio in padella.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

7 Risposte a “Schiacciatine”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.