Crea sito

Scaloppine di maiale con crema al latte

Le Scaloppine di maiale con crema al latte sono un secondo piatto facilissimo da realizzare, veloce e molto saporito, oltre che cremoso. Delle sottili e tenerissime fette di carne accompagnate da funghi e da una deliziosa cremina a base di latte e farina, contribuirà ad impreziosire questa ricetta, già gustosa di suo. Un piatto che, sono sicura, tutti mangeranno molto volentieri. Andiamo a vedere insieme come realizzare le Scaloppine di maiale con crema di latte.

vscaloppine di maiale alla crema di latte
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaIndiana
633,00 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 633,00 (Kcal)
  • Carboidrati 13,77 (g) di cui Zuccheri 2,76 (g)
  • Proteine 43,42 (g)
  • Grassi 45,15 (g) di cui saturi 15,60 (g)di cui insaturi 18,46 (g)
  • Fibre 2,69 (g)
  • Sodio 700,54 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 264 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per le Scaloppine di maiale con crema al latte

  • 600 gmaiale (scaloppine)
  • 350 gfunghi prataioli (champignon)
  • 40 golio extravergine d’oliva
  • 50 gfarina
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.noce moscata
  • 70 mllatte
  • 15 gburro

Cosa serve per le Scaloppine di maiale con crema al latte

  • 2 Padelle
  • 1 Coltello
  • 1 Forchetta
  • 2 Piatti
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione delle Scaloppine di maiale con crema al latte

  1. Pulire i funghi, togliendo il terriccio presente, pulirli con un panno umido e tagliarli a fettine. Mettere l’aglio tritato in una padella assieme ad un po’ di olio e lasciare dorare appena.

  2. Aggiungere i funghi e lasciare cuocere per qualche minuto, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Salare, secondo i propri i gusti e lasciare cuocere, per alcuni minuti a fuoco moderato.

  3. Appena i funghi risulteranno cotti, spegnere il fuoco, aggiungere il prezzemolo tritato, mescolare ancora una volta e raccoglierli in un piatto.

  4. Mettere la farina in un altro piatto o ciotola e passarvi dentro le scaloppine. Pressare bene per far aderire la farina. Scuotere la farina in eccesso e mettere in padella, dove è stato aggiunto il rimanente olio.

  5. Lasciare cuocere a fiamma moderata e dopo un po’, rigirare la carne, affinchè cuocia anche dall’altro lato. Salare, impepare e unire anche i funghi trifolati, lasciandoli insaporire qualche minuto.

  6. Sciogliere la farina con il latte, poco alla volta per non creare grumi. In un padellino a parte, mettere il burro e lasciarlo sciogliere, aggiungere la farina con il latte, salare e aggiungere un pizzico di noce moscata.

  7. Lasciare addensare appena e versare sulla carne con i funghi. Rigirare tutto, spegnere il fuoco e servire calde queste saporite Scaloppine di maiale ai funghi con crema al latte.

  8. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Potete anche leggere: Scaloppine di maiale ai funghi

Per altri Secondi piatti cliccare qui

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.