Crea sito

Risotto ai carciofi

La proposta di oggi è una ricetta per un primo piatto semplice. Ho realizzato un Risotto ai carciofi, dato che quest’ortaggio è per ora di stagione. Un risotto semplice, ma saporito e anche stuzzicante, dato che ho aggiunto sia del succo, che della buccia di limone, per dare un tocco di freschezza.

vrisotto ai carciofi e limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Risotto ai carciofi

  • 320 griso Arborio
  • 800 gbrodo vegetale
  • 60 gburro
  • 300 gcarciofi (già mondati)
  • 60 gparmigiano Reggiano DOP
  • 2limoni
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 2sponsali (o mezza cipolla bianca)
  • 6 gsale
  • 1 pizzicopepe
  • 120 mlvino bianco

Cosa serve per il Risotto ai carciofi

  • 1 Tegame
  • 1 Coltello
  • 1 Grattugia
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Mestolo

Preparazione del Risotto ai carciofi

  1. Per realizzare il Risotto ai carciofi per prima cosa bisogna pulire gli ortaggi. Al momento dell’acquisto, scegliere dei bei carciofi freschi e teneri. Ne saranno necessari 5-6, in base a quanto sono grossi.

  2. Togliere le foglie esterne più dure, aiutandosi con un coltello e pulire anche la parte inferiore. Tagliare i carciofi a metà, togliendo l’eventuale barbetta presente e ricavarne degli spicchi.

  3. Man mano, mettere i carciofi in un bacinella con acqua acidulata col succo di uno dei limoni. Questa operazione serve per non farli annerire.

  4. Prendere, ora, un tegame, mettere dentro metà della quantità di burro e lasciare sciogliere a fuoco dolce. Aggiungere gli sponsali mondati e ridotti a rondelle e fare appassire.

  5. Unire anche i carciofi, scolati e asciugati e far rosolare quanche minuto. Aggiungere il riso e lasciare tostare, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

  6. Sfumare col vino bianco e attendere che questo evapori. Aggiungere dei mestoli di brodo vegetale caldo, fino a coprire il riso e lasciare cuocere, sempre a fuoco dolce.

  7. Al posto del brodo vegetale può essere utilizzata anche solo acqua. Man mano, che il riso assorbe il liquido, aggiungere dell’altro, poco alla volta. Salare e impepare.

  8. Quando manca poco alla fine della cottura, aggiungere il succo di 1 limone filtrato e mascolare bene. A cottura ultimata, unire il burro rimanente, il parmigiano e il prezzemolo tritato.

  9. Mantecare bene, spegnere il fuoco e servire, non prima di aver aggiunto una grattatina di scorza di 1 limone biologico, che porterà profumo e freschezza al piatto.

  10. Il Risotto ai carciofi è pronto, a me non resta che augurarvi buon appetito!

I consigli di Annamaria

Potete anche leggere: Raccolta di ricette con carciofi

Per altri Primi piatti cliccare Qui.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.