Crea sito

Pignolata ricca di Carnevale

Dolce tipico di questa festa, la Pignolata ricca di Carnevale, assieme alle frittelle di uova e alle chiacchiere, allietano le nostre tavole nel periodo prima della Quaresima. Si tratta di un impasto a base di farina e uova, tagliato a tocchetti e fritto nell’olio. Si passa poi in un misto di zucchero e miele e si arricchisce come meglio piace.

pignolata ricca

 

Pignolata ricca di Carnevale

Ingredienti:

  • 200 g di farina rimacinata
  • 200 g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 l di olio di semi per friggere
  • 50 g di mandorle tostate
  • 50 g di pistacchi tostati
  • bucce di arance candite qb
  • miele qb
  • zucchero qb

.
Passiamo ora alla preparazione della Pignolata ricca di Carnevale. Impastare la farina con le uova e formare un panetto ben sodo. Avvolgerlo con la pellicola trasparente e fare riposare qualche oretta. Formare dei grissini un po’ meno grossi di un dito e tagliarli trasversalmente a tre cm. Mettere sul fuoco una padella con bordi alti con abbondante olio.

Controllare che non arrivi ad alte temperature, quindi prendere qualche pugno di pignolata e buttarlo nell’olio. Dopo qualche minuto, aumentare la fiamma del gas e far friggere. Scolare con una schiumarola e mettere in un piatto. Abbassare la fiamma o spegnerla per qualche minuto e ricominciare con la rimanente pignolata, sempre a poco a poco e fiamma, inizialmente bassa e poi alta.

A contatto con l’olio, i pezzettini di impasto si gonfieranno, ma non si dovranno aprire, per questo motivo l’olio non deve essere caldissimo inizialmente. Per ungere la pignolata, mettere in una padella abbastanza capiente (la possiamo fare tutta assieme o a piccole quantità) miele e zucchero nella proporzione 2 a 1, cioè 2 cucchiai di miele e uno di zucchero, aggiungendo anche mandorle e pistacchi a piacere

Fare sciogliere e buttarvi dentro la pignolata, cercando, molto velocemente, di rigirarla con una paletta di legno, in modo che i pezzi siano tutti ben unti. Spegnere il fuoco e versare in un piatto o su della carta forno. Prima che raffreddi, mettere le codette colorate.
Solo a totale raffreddamento, spargere, qua e là, qualche arancia candita.

Ora non vi resta che gustarvi la vostra Pignolata ricca di Carnevale!

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. 

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.