Panbrioche sofficissimo

Il Panbrioche sofficissimo e arricchito con granella di zucchero è una fantastica idea per una golosa colazione. Si tratta di un lievitato morbidissimo e delicato, con un tocco di dolce, molto adatto ad essere consumato a colazione. Ideale spalmato con confetture, marmellate e crema alla nocciola, il panbrioche può essere anche leggermente tostato per una colazione ancora più golosa. E poi, volete mettere la soddisfazione di prepararlo in casa? Sarà sicuramente molto più buono dei prodotti commerciali, in cui non sappiamo mai cosa viene aggiunto, sia per realizzarlo, che per conservarlo. Farlo a casa è davvero facile e portarlo in tavola vi darà tanta soddisfazione. Andiamo a vedete insieme come fare il Panbrioche sofficissimo.

vpanbrioche sofficissimo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Panbrioche sofficissimo

  • 250 gfarina 00
  • 1uova
  • 30 gburro
  • 60 mllatte (tiepido)
  • 50 gzucchero
  • 1 pizzicosale
  • 8 glievito di birra fresco
  • 10latte (per spennellare)
  • 15granella di zucchero
  • 1 bustinavanillina

Cosa serve per il Panbrioche sofficissimo

  • 1 Planetaria
  • 1 Ciotola
  • 1 Tegamino
  • 1 Stampo

Preparazione del Panbrioche sofficissimo

  1. Passiamo ora alla preparazione del Panbrioche sofficissimo. Mettere sul fuoco il latte con metà del burro e lasciare intiepidire. Lavorare l’altra metà di burro a temperatura ambiente con una spatola, fino a ridurlo a crema.

  2. Sbattere l’uovo. Mettere nell’impastatrice il latte e il burro, precedentemente scaldati, lo zucchero e l’uovo sbattuto. Aggiungere anche il lievito di birra fresco sbriciolato. Se non si possiede la planetaria, si può impastare anche a mano

  3. Cominciare ad impastare e, dopo qualche secondo, aggiungere la farina, poca per volta. Appena l’impasto comincia a prendere consistenza, aggiungere il sale, la vanillina e il burro ridotto a pomata, un fiocchetto alla volta.

  4. Una volta che l’impasto si è incordato (si è arrotolato al gancio dell’impastatrice), toglierlo, lavorarlo un po’ con le mani su una spianatoia e formare un panetto. Coprire a campana, cioè con una ciotola capovolta e lasciare riposare per circa 20 minuti.

  5. Passato il tempo, dare le pieghe, appiattendo l’impasto e ripiegando i bordi verso l’interno, per 2 volte, una volta da destra verso il centro e da sinistra verso il centro e un’ altra volta dall’alto verso il centro e dal basso verso il centro. Fare riposare ancora per circa 20 minuti, quindi formare il panbrioche.

  6. Si può formare un unico panetto oppure, come ho fatto io, dividere l’impasto in tre parti, formare dei panetti piccoli e metterli in uno stampo, rivestito di carta forno (per le dosi che ho fatto io, ho utilizzato uno stampo piccolo). Coprire ancora una volta a campana e lasciare lievitare fino al raddoppio.    

  7. Prima di infornare, spennellare con il latte, e mettere sopra lo zucchero a granella. Infornare per 30 minuti circa in forno statico già caldo a 180°. Il Panbrioche sofficissimo è pronto! Buona colazione!

I consigli di Annamaria

Tempo e temperatura sono indicativi, in quanto i termostati dei forni non funzionano tutti allo stesso modo

Se si vogliono raddoppiare le dosi della ricetta, il panbrioche andrà cotto a 160° per 50- 60 minuti.

Per tagliarlo meglio è consigliabile aspettare che sia completamente freddo.

Si mantiene sofficissimo se chiuso in un sacchetto per la congelazione o avvolto con pellicola alimentare

Potete anche leggere: CORNETTI BICOLORI CON NUTELLA  CORONA CON NUTELLA E FOGLIE AL CACAO  PANBRIOCHE CON GRANELLA DI ZUCCHERO  PANBRIOCHE CON CREMA AL PISTACCHIO  FIORE DI PANBRIOCHE ALLA NUTELLA  CORNETTI DI PANBRIOCHE CON NUTELLA  PANBRIOCHE CON CONFETTURA DI FRUTTA  PANBRIOCHE CON MARMELLATA DI ARANCE  PANBRIOCHE BICOLORE CON CONFETTURA  PANBRIOCHE CHRISTMAS TREE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.