Panbrioche bicolore con crema al cioccolato

Il Panbrioche bicolore con crema al cioccolato è un lievitato sofficissimo e fragrante molto adatto per la colazione o la merenda dei bambini e dei grandi. Dopo aver preparato il Panbrioche bicolore con confettura  ho voluto realizzare questo, che ho farcito con crema al cioccolato, che lo rende ancora più goloso e morbido. Se poi volete un lievitato semplice senza farciture, potete provare il Panbrioche sofficissimo o il Pnbrioche con granella di zucchero, mentre per una versione più golosa, potrei offrirvi il Fiore di panbrioche alla nutella, i Cornetti di panbrioche alla nutella, la Corona  con nutella e foglie al cacao, e ancora, se siete interessati ad una versione con marmellata ecco le Girelle di panbrioche con confettura di melecotogne, il Panbrioche con marmellata di arance e infine, per una versione tutta natalizia, ecco il Panbrioche Christmas tree, l’Albero di panbrioche con crema al cioccolato e l’Angelica di panbrioche con uvetta e canditi. Ma andiamo a vedere insieme come realizzare il Panbrioche bicolore con crema al cioccolato.

verticale
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per il panbrioche

  • 375 g Farina Manitoba
  • 3 cucchiai Zucchero
  • 45 g Burro
  • 135 g Latte
  • 1 e 1/2 Uova
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • q.b. Granella di zucchero
  • q.b. latte per spennellare
  • 1 cucchiaio Cacao amaro in polvere

Per la crema al cioccolato

  • 250 ml Latte intero
  • 50 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Cacao amaro in polvere
  • 25 g Amido di mais (maizena)

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione del Panbrioche bicolore con crema al cioccolato. Preparare è la crema  e lasciarla raffreddare. Volendo, la si può preparare anche il giorno prima e metterla in frigo, coperta con pellicola a contatto per evitare che si formi la crosticina. In un pentolino, mescolare bene l’amido di mais, il cacao e lo zucchero, quindi aggiungere un po’ di latte, poco alla volta e mescolando bene, per evitare di formare grumi, fino ad ottenere una crema. In un pentolino a parte, intanto, scaldare il latte rimanente e aggiungerlo agli altri ingredienti. Mettere di nuovo sul fuoco e rigirare in modo da non far attaccare la crema sul fondo del recipiente. Ci vorranno pochissimi minuti per addensare. Spegnere il fuoco, lasciare raffreddare un po’ e coprire con la pellicola.

  2. Mettere la farina, il lievito sbriciolato e lo zucchero nella planetaria. Aggiungere il burro a pezzettini, il latte tiepido e le uova e lasciare lavorare. Dato che per questa preparazione sono necessari 1 uovo e mezzo, consiglio di mettere il primo tutto intero e il secondo sbatterlo con una forchetta e aggiungerne metà.

  3. Siccome questo dolce è di due colori, bisognerà dividere l’impasto in due parti. Metterne da parte uno dentro una ciotola coperta di pellicola, mentre all’altro va aggiunto il cacao. Lasciare impastare bene, quindi prelevare l’impasto al cacao e metterlo in un’altra ciotola, coprendo anche questo con la pellicola.

  4. Lasciare lievitare i due impasti fino al raddoppio, in un luogo lontano da spifferi di corrente, l’ideale sarebbe metterli dentro il forno spento con la luce accesa. Una volta lievitati, riprendere i due impasti. Tagliare un po’ di impasto dal panetto scuro e stendere un rettangolo di 3 millimetri di spessore, facendo la stessa cosa con l’impasto chiaro. Spalmare un po’ di crema sopra, lasciando i bordi liberi, quindi ripiegare a metà e sovrapporre i due impasti. Arrotolarli insieme  e posizionarli, con la parte tagliata verso l’alto, al centro dello stampo, creando così la rosa centrale.

  5. Continuare così con il rimanente impasto, creando delle roselline più piccole che andranno posizionate tutte intorno alla parte centrale. Coprire con una bacinella capovolta, in modo da non far perdere umidità al lievitato e farlo seccare, oppure mettere di nuovo dentro il forno spento con la luce accesa.

  6. Lasciare lievitare fino al raddoppio, quindi spennellare con latte e aggiungere la granella di zucchero. Infornare a 180° per 30 minuti circa, controllando spesso, perché le temperature dei forni variano.

    Il Panbrioche bicolore con crema al cioccolato è pronto!

CONSIGLI

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. 

GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.