Crea sito

Involtini di platessa al pistacchio

involtini di platessa al pistacchio 1Involtini di platessa al pistacchio

Ciao a tutti! Oggi vi offro un secondo di pesce: gli involtini di platessa al pistacchio. Si tratta di un piatto nutriente e gustoso che si prepara in poco tempo. Alla sua semplicità ho voluto però aggiungere un tocco in più, un trito di pistacchio tostato, che porta colore e sapore.involtini di platessa al pistacchio

 

Involtini di platessa al pistacchio

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di platessa
  • due manciate di pane grattugiato
  • due cucchiai colmi di parmigiano
  • 30 pistacchi circa
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • olio do oliva
  • mezzo bicchiere scarso di vino bianco
  • sale qb
  • pepe qb

Passiamo ora alla preparazione degli involtini di platessa al pistacchio.

La prima cosa da fare è quella di sgusciare i pistacchi e tostarli. Potete farlo col l’aiuto di un padellino a fuoco basso oppure mettendoli alcuni minuti nel microonde oppure ancora nel forno della cucina ad una temperatura non troppo elevata e, in tutti e tre i casi, mescolare ogni tanto, in modo che non brucino. Una volta freddi, ridurre i pistacchi a piccoli pezzi, con l’aiuto di un batticarne.

Per questa ricetta potete utilizzare il pesce fresco o quello surgelato.

Nel  caso vogliate utilizzare il pesce fresco, dovrete sfilettarlo con pazienza oppure farlo preparare al vostro pescivendolo di fiducia.

In una ciotola mettere il pangrattato, il parmigiano, l’aglio tagliato piccolissimo, il prezzemolo sminuzzato, poco sale, il pepe e il pistacchio tritato. Aggiungere olio quanto basta per ungere tutta panatura.involtini di platessa al pistacchio 5

Sistemare i filetti di platessa su un piano e ricoprirli con il pane grattugiato e il pistacchio. Dividere la quantità per ogni filetto, avendo cura di conservarne un po’, che andrà sulla superficie.involtini di platessa al pistacchio 2

Arrotolare i filetti, formando degli involtini, quindi poggiare su una teglia dalla parte della chiusura.involtini di platessa al pistacchio 3

Versare il vino bianco sul pesce e mettere sopra ad ogni involtino il rimanente pane e pistacchio, infine un filo di olio.

Mettere in forno alla temperatura di 180/200° per circa 20 minuti, controllandone la cottura, perché può variare in base allo spessore dei filetti.

Gli involtini di platessa al pistacchio sono pronti per essere assaporati!

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

 

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

52 Risposte a “Involtini di platessa al pistacchio”

  1. Ma che bellissima ideaaaaaaaa!!! Ogni volta la preparo in umido con aromi e pomodorini ma quest’idea mi stuzzica proprio! Bravissima Annamaria, le tue ricette son garantiteeee 🙂

  2. Amo i pistacchi e questo tocco che hai dato alla tua ricetta lo trovo assolutamente favoloso, proverò a prepararlo anche io presto, grazie cara dei preziosi suggerimenti

  3. Adoro la platessa ma la preparo sempre allo stesso modo, la tua ricetta è davvero buona e si presenta in un modo molto elegante, voglio provarla sperando di avere lo stesso tuo risultato.

  4. HAi magistralmente abbinato degli ingredienti che io amo alla follia in particolare il pesce ed i pistacchi. Replicherò domenica prossima la tua ricetta grazie

  5. Mia figlia adora i filetti di platessa, ma non ho mai pensato di realizzare degli involtini, devo assolutamente fargli vedere questa ricetta, sono sicura che vorrà replicarla!

  6. che bella questa ricetta, molto sfiziosa. io solitamente mangio la platessa al limone o al vapore ma la prossima volta la preparerò con la tua ricettina, molto invitante, brava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.