Crea sito

Frittelle con ricotta e arancia senza lievitazione

Ormai ci siamo! E’ carnevale! Oggi voglio proporvi la ricetta delle Frittelle con ricotta e arancia senza lievitazione. Deliziose palline fritte, come tutti i dolci di Carnevale, straordinariamente golose. In genere preparo le frittelle con il lievito di birra, ma ho voluto provare questa ricetta, per dare la possibilità anche a chi non ha molto tempo per aspettare la lievitazione, di realizzare dei golosi dolcetti da portare in tavola per celebrare la festa più allegra e pazzerella dell’anno. Se volete trovare altre ricette dedicate al Carnevale, potete dare un’occhiata Qui. Ho creato, infatti una Raccolta per averle tutte a portata di mano e consultarle velocemente, per scegliere quella che più vi piace. Ora, però, passiamo agli ingredienti e al procedimento per realizzare le Frittelle con ricotta e arancia senza lievitazione.

vfrittelle con ricotta e arancia senza lievitazione
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana
1.044,61 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 1.044,61 (Kcal)
  • Carboidrati 69,05 (g) di cui Zuccheri 30,51 (g)
  • Proteine 13,07 (g)
  • Grassi 82,37 (g) di cui saturi 23,09 (g)di cui insaturi 55,65 (g)
  • Fibre 1,59 (g)
  • Sodio 69,73 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 174 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per le Frittelle con ricotta e arancia senza lievitazione

  • 200 gfarina 00
  • 200 gricotta (asciutta)
  • 70 gzucchero
  • 1uovo
  • 60 mlarancia (Succo)
  • 65 gburro
  • 1/2scorza d’arancia
  • 1 bustinavanillina
  • 10 glievito chimico in polvere
  • 250 lolio di arachide
  • 40 gzucchero a velo (per la copertura)

Cosa serve per le Frittelle con ricotta e arancia senza lievitazione

  • 1 Ciotola
  • 1 Sbattitore
  • 1 Tegame
  • 1 Schiumarola
  • Carta assorbente

Preparazione delle Frittelle con ricotta e arancia senza lievitazione

  1. Per la preparazione di questa ricetta, la ricotta dev’essere ben asciutta, quindi, metterla a scolare circa tre ora prima di procedere alla lavorazione, meglio se tutta la notte.

  2. Mettere la ricotta con il burro morbido e lo zucchero in una ciotola capiente e lavorare con lo sbattitore elettrico. Io ho utilizzato il mio sbattitore Severin che potete trovare qui, con cui mi trovo benissimo.

  3. Lavorare fino a raffinare bene la ricotta. Aggiungere anche l’uovo, il succo di arancia, la buccia dell’agrume grattugiata e la vanillina. Infine, setacciare la farina assieme al lievito per dolci e unirla al composto poco alla volta.

  4. Mettere sul fuoco un tegame con l’olio di arachide e lasciare scaldare, portandolo a 170° circa. Prelevare poco meno di mezzo cucchiaio di impasto e, aiutandosi con un secondo cucchiaio, lasciarlo cadere nell’olio caldo.

  5. Proseguire in questo modo e mescolare le frittelle spesso. Lasciare cuocere, fino a farle diventare dorate in modo uniforme.

  6. Prelevarle con una schiumarola e metterle su della carta assorbente a perdere l’unto in eccesso. Cospargere con abondante zucchero a velo e servire calde o tiepide.

  7. Le Frittelle con ricotta all’arancia senza lievitazione sono pronte, buona degustazione!

I consigli di Annamaria

Le Frittelle con ricotta e arancia senza lievitazione vanno consumate in giornata, se ne dovessere avanzare, per farle ritornare morbide, si posso riscaldare per pochi secondi al microonde o nel forno tradizionale a bassa temperatura.

Potete anche leggere: Ricette di Carnevale

Per altri Dolci cliccare qui.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.