Crea sito

Crepes

Oggi voglio condividere con voi la mia ricetta base per le crepes. Molto versatile, la Crepe si adatta ad essere consumata sia nella versione dolce, che in quella salata. Ottime per preparare dei primi piatti o dei piatti unici, ma anche per essere gustate alla fine di un pranzo, come merenda, farcite con della nutella o del gelato o ogni qualvolta se ne ha voglia.

vcrepes ricetta base
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
184,14 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 184,14 (Kcal)
  • Carboidrati 24,30 (g) di cui Zuccheri 3,33 (g)
  • Proteine 6,64 (g)
  • Grassi 7,33 (g) di cui saturi 2,35 (g)di cui insaturi 4,65 (g)
  • Fibre 0,66 (g)
  • Sodio 248,60 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per le Crepes

  • 150 gfarina 00
  • 300 mllatte
  • 1uovo (medio)
  • 1 pizzicosale
  • q.b.olio di oliva

Cosa serve per fare le Crepes

  • 1 Ciotola
  • 1 Sbattitore
  • Pellicola per alimenti
  • Padella antiaderente piccola
  • 1 Piatto
  • 1 Mestolo

Preparazione della ricetta base

  1. Passiamo ora alla preparazione delle Crepes. Mettere la farina in una ciotola e aggiungere il latte gradatamente, in modo da non creare grumi.

  2. Unire anche il sale e l’uovo sbattuto e continuare a mescolare, usando anche lo sbattitore elettrico. Coprire la ciotola con della pellicola alimentare e mettere in frico a riposare per 30 minuti circa.

  3. Passato il tempo, tirare fuori dal frigo il preparato e dare una mescolata. Mettere l’olio in un piattino, ungere un tovagliolo e passarlo sul fondo del padellino antiaderente.

  4. Con l’aiuto di un mestolo, versarvi tanta pastella, quanta ne basta per ricoprirne il fondo. Se necessario, spargere la pastella con l’apposito utensile o con una palettina. La Crepe dovrà risultare sottile.

  5. Aspettare qualche minuto affinchè si stacchi dal fondo, quindi rigirarla dall’altro lato, lasciare cuocere e mettere su un piatto. Continuare così, fino ad esaurimento dell’impasto, ungendo sempre il fondo del padellino con il tovagliolo con l’olio.

  6. Se la pastella dovesse risultare troppo densa, aggiungere un altro po’ di latte, ma, se dovesse risultare, al contrario, liquida, aggiungere un po’ di farina, cercando sempre di non creare grumi.

  7. Nel caso si voglia realizzare la versione dolce delle crepes, aggiungere 50 g di zucchero all’impasto base, mescolando fino allo scioglimento dello stesso.

  8. Comunque decidiate di farcirle, saranno sempre deliziose!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.