Crea sito

Cordon bleu ai funghi

I Cordon bleu ai funghi sono un secondo piatto veramente molto facile da realizzare. Si tratta di tenera carne di pollo farcita con prosciutto cotto e emmental e poi panata e fritta. Per chi volesse evitare la frittura, può cuocere questi deliziosi portafogli di carne anche in forno, in modo da avere una versione un po’ più leggera. Sicuramente i bambini saranno felici di mangiare questi involtini di pollo con prosciutto e formaggio, loro amano tanto questa carne. Se volete preparare insieme a me questi cordon bleu cremosi, allora seguitemi in cucina.

cordon bleu ai funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Cordon bleu ai funghi

  • Petto di pollo
  • 4 fetteProsciutto cotto
  • 4 fetteEmmentaler
  • 1Uova
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Pepe
  • 400 gFunghi
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioFarina
  • 1/3 bicchiereVino bianco
  • q.b.Prezzemolo
  • 1 tazza da caffèAcqua

Cosa serve per i Cordon bleu ai funghi

  • 1 Padella
  • 2 Piatti fondi
  • 1 Forchetta
  • 12 Stecchini

Preparazione dei Cordon bleu ai funghi

  1. Preparare i Cordon bleu ai funghi è semplicissimo e si fanno in poche mosse. Cosa importante è la carne, che non deve essere molto spessa, ma neanche sottilissima. Ogni fetta deve, inoltre, essere abbastanza larga, in modo da poterla ripiegare su se stessa, dopo aver messo il ripieno dentro.

  2. Se fosse necessario, appiattire le fette di pollo col batticarne, quindi metterle su di un piano, le une accanto alle altre. Per il ripieno, io procedo in questo modo: stendo la fetta di prosciutto e, al suo interno, metto l’emmental ripiegato. Chiudo il prosciutto a fagottino e lo metto sulla carne. In questo modo, il formaggio, sciogliendosi, sarà più trattenuto dentro, invece di fuoriuscire.

  3. Ripiegare la carne su se stessa e chiuderla utilizzando degli stecchini. Mettere il pangrattato dentro ad un piatto, mentre nell’altro mettere l’uovo, che va sbattuto con una forchetta. Passare i cordon bleu prima nell’uovo e poi nel pangrattato, cercando di pressare bene quest’ultimo, facendolo aderire bene alla carne.

  4. In una padella mettere dell’olio, lasciarlo scaldare e poggiarvi dentro i cordon bleu. Salare la carne e rigirarla quando si sarà dorata. Aspettare che si dori anche dall’altro lato, quindi, metterla in un piatto con della carta assorbente, in modo che perda un po’ di unto di frittura e tenerla in caldo.

  5. Versare dell’olio di oliva in una padella e lasciare soffriggere appena a fuoco basso l’aglio tritato. Aggiungere i funghi sgocciolati (io ho utilizzato i funghi in scatola), il sale, il pepe e il prezzemolo tritato. Lasciare sul fuoco qualche minuto, mescolando spesso, quindi sfumare col vino bianco. Aggiungere la farina sciolta in una tazzina di acqua e lasciare sul fuoco ancora per poco, dopo aver salato.

  6. Sistemare i Cordon bleu nella padella dei funghi e lasciare dentro per qualche minuto. Se la cremina dovesse presentarsi densa, diluirla con un po’ di acqua calda. Servire i Cordon bleu ai funghi caldi. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Se si i Cordon bleu si vogliono cuocere in forno, una volta panati, metterli su della carta da forno, mettere sopra un filo di olio e cuocerli per 20 minuti, rigirandoli anche dall’altro lato a metà cottura. Una volta sfornati, metterli dentro la cremina coi funghi preparati in padella e servire.

Potete anche leggere: Ali di pollo panate senza uova Patate e pollo sabbiosi cotti nella friggitrice ad aria Ali di pollo dorate agli aromi

Qui trovate una Raccolta di ricette con il pollo.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su, Pinterest Twitter e Instagram seguitemi numerosi. ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE   

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.