Crea sito

Albero con palline di ricotta

L’ Albero con palline di ricotta è un delizioso panbrioche ricco di gusto e di morbidezza, che può essere servito ai vostri ospiti durante le prossime festività, oppure essere utilizzato come goloso centrotavola natalizio.

Tagliato a cubotti, può essere un ottimo antipasto o finger food per un buffet.

Per le decorazioni ho fatto delle palline di ricotta e parmigiano, ricoperte con erba cipollina, sesamo e semi di papavero nero, mentre per la farcitura ho utilizzato delle olive verdi, cubetti di prosciutto e alici (io ho usato le Alici Cantabriche dell’azienda Rizzoli Emanuelli).

albero con palline di ricotta
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Farina Manitoba
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 Uova
  • 30 g Burro
  • 90 ml Latte tiepido
  • 12 g Lievito di birra fresco
  • 250 g Prosciutto cotto in unica fetta
  • q.b. Olive verdi in salamoia
  • q.b. Acciughe (alici)
  • 250-300 g Ricotta di pecora
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano
  • q.b. Semi di sesamo
  • q.b. Erba cipollina
  • q.b. Semi di papavero
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione dell’ Albero con Palline di ricotta.

    Da premettere che, se non si vuole utilizzare il burro per l’impasto del panbrioche, si può sostituire questo ingrediente con 25 g di olio.

  2. Nella ciotola della planetaria, mettere la farina, il burro a pezzettini, il latte tiepido, il lievito, lo zucchero e l’uovo e lasciare impastare.

    Quando il tutto si sarà incordato, si sarà cioè avvolto nel gancio dell’impastatrice, tirarlo fuori e metterlo in ciotola abbastanza capiente, considerando che dovrà aumentare di volume.

  3. Coprire con un coperchio o con della pellicola trasparente e mettere a lievitare.

    Il panetto dovrà triplicare il suo volume e diventare sofficissimo.

    Prendere lo stampo apposito a forma di alberello e stendervi dentro la pasta lievitata, cercando si livellarla bene.

  4. albero con palline di ricotta 2

    Tagliare il prosciutto a rettangoli e sprofondarli dentro l’impasto nel senso dell’altezza, in modo che anche la parte interna dell’alberello risulti condita.

    Mettere anche le olive verdi in salamoia denocciolate e le acciughe a pezzetti, spargendoli su tutta la superficie del lievitato e cercando sempre di affondarne alcuni un po’ più in profondità.

    Spennellare un filo di olio sulle superficie e salare.

  5. Lasciare lievitare ancora per circa mezz’ora.

    Infornare in forno già caldo a 180-200° per circa 20 minuti, controllando spesso, perché le temperature dei forni variano.

    Una volta cotto, sfornare e lasciare raffraddare.

  6. In una ciotola, lavorare la ricotta con il parmigiano, aiutandosi con una forchetta.

    Formare delle palline, aiutandosi con le mani e passarle 1/3 nell’erba cipollina tagliata molto piccola, 1/3 nei semi di papavero e 1/3 nei semi di sesamo.

    Posizionare le palline sull’albero, infilzandole con uno stuzzicadenti per mantenerle ferme.

    L’ Albero con palline di ricotta è pronto.

    Buon appetito e Buon Natale a tutti!

CONSIGLI

Potete anche leggere: ALBERO DI PANBRIOCHE SALATO  GIRASOLE DI PANBRIOCHE CON SPINACI E RICOTTA  ROSE CON PROSCIUTTO E OLIVE  PANBRIOCHE SALATO CON PORCHETTA SALSICCIA E ASIAGO  VENTAGLIO CON SALAME E PROVOLA

Per le ricette degli ANTIPASTI cliccare QUI.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE

Se volete rimanere aggiornati tramite mail con le mie ricette, Iscrivetevi alla Newsletter!

Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+, Pinterest Twitter, seguitemi numerosi.

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.