Crea sito

Paccheri brandy e speck

Paccheri al Brandy e speck …detto cosi non sembra chissà che piatto ma in realtà in bocca avviene un matrimonio culinario. 
Lo speck croccante sfumato con il brandy si fa abbracciare perfettamente da una dolce e ricca salsa di panna e pomodoro e tutti assieme vanno ad arricchire una pasta che già sa il fatto suo.
Come dico sempre….provare per credere…

Paccheri brandy e speck
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gspeck tagliato a fiammiferi
  • 200 mlPanna da cucina
  • 400 mlpassata di pomodoro (Preferibilmente vellutata )
  • 50 mlbrandy
  • 300 gpaccheri
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. In una pentola capiente mettere abbondante acqua salata e una volta arrivata a bollore cuocere i paccheri per il tempo di cottura indicato sulla confezione (di solito 12 o 13 minuti).

    Nel frattempo dedicarsi al sugo.

    In una padella mettere l’olio e, quando è caldo, aggiungere lo speck.

    Far rosolare qualche minuto e poi sfumare con il brandy, il quale dovrà evaporare totalmente.

    Aggiungere ora la passata di pomodoro e far cuocere per circa 2 minuti.

    Per ultima aggiungere la panna da cucina e un pizzico di sale.

    Cuocere fino a quando si vedranno le prime bollicine poi spegnere per evitare che la panna si rapprenda.

    Scolare i paccheri e tuffarli nel sugo.

    Servire caldi!

Suggerimenti

Per chi se lo stesse chiedendo, si, questi paccheri brandy e speck si possono dare anche ai bambini perché il brandy si usa solo per sfumare e l’alcool evapora.

Per aggiungere un tocco di colore in più al piatto si può aggiungere poco prezzemolo tagliato finemente a fine cottura del sugo.

PER GLI INTOLLERANTI AL LATTOSIO: sostituire la panna da cucina con panna vegetale o panna delattosata.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.