Pizza fatta in casa con lievito madre

Credo, anzi, sono sicura che la pizza sia il piatto più amato da noi italiani! La pizza fatta in casa è davvero semplice, se seguirete i passaggi che vi illustrerò tra poco. Io ho utilizzato il lievito madre perchè naturale e più leggero; ma voi potete tranquillamente sostituirlo con il lievito di birra. Il gusto è assicurato!

Pizza fatta in casa
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 200 mlAcqua
  • 100 gLievito madre (In mancanza, potete sotituirlo con il lievito di birra)
  • 1 cucchiainoSale
  • q.b.Olio di oliva
  • 1 bicchierePassata di pomodoro
  • 200 gMozzarella
  • q.b.Formaggio grattugiato
  • foglieBasilico (Eventuale)

Preparazione

Iniziamo a preparare la nostra pizza fatta in casa!
  1. Pizza fatta in casa

    Per iniziare mettete in una ciotola la farina, l’acqua e il lievito. Lavorate qualche minuto e poi aggiungete il sale.

  2. Continuate a lavorare l’impasto per 15 minuti e quando l’impasto risulterà liscio, morbido ed appiccicoso lasciatelo riposare in una ciotola ben unta per 30 minuti.

  3. Trascorsi i 30 minuti, fate un giro di pieghe in ciotola: prendere un lembo di pasta, tirarlo e ripiegarlo sull’impasto (come nella foto), per tutta la circonferenza della pasta. Ripetere le pieghe per altre 2 volte, facendo riposare l’impasto sempre per 30 minuti.

  4. Pizza fatta in casa

    Dopo l’ultimo giro di pieghe in ciotola, fate lievitare fino al raddoppio. Più bolle si formeranno nell’impasto e più morbida sarà la vostra pizza!

  5. Successivamente stendete l’impasto su una teglia foderata di carta forno. Fate lievitare per un’altra oretta.

  6. Pizza fatta in casa

    Infine, condite la vostra pizza come più preferite! Io ho fatto la classica margherita: pomodoro, mozzarella, formaggio grattugiato e un filo d’olio!

  7. Fate cuocere in forno statico pre riscaldato a 250° mettendo per 7 minuti la teglia sul fondo del forno e per altri 5 minuti al ripiano più alto.

Nota bene

Non tutti i forni elettrici sono uguali! Infatti, le indicazioni che vi ho dato valgono benissimo per il mio forno, ma potrebbero non andare bene per il vostro. Quindi il mio consiglio è controllate sempre il fondo della vostra pizza: se è bianco la pizza è ancora cruda, se è dorato invece la vostra pizza è pronta per essere sfornata!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.