Crea sito

BOX 1 – SECONDO ANTIPASTO “Baci di dama mignon con crema di formaggio”

2° antipasto da inserire nel sacco 1 e surgelare per quegli ospiti improvvisi dell’ultimo momento (vedi post precedente).
Questo antipasto è semplicissimo e veloce.
Suggerisco di mettere una salsa al tartufo ma può essere sostituita a piacimento con una salsa ai funghi.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

la pezzatura delle palline è di circa 90 gr ciascuna in modo da ottenere un bacio da mangiare in un solo boccone
  • 50 gfarina
  • 50 gnocciole sgusciate
  • 35 gparmigiano grattuggiato
  • 50 gburro
  • 50 gphiladelphia
  • 50 gpecorino
  • 1 confezionedi pasta di tartufo bianco di buona qualità

Preparazione

  1. frullare le nocciole sino ad ottenere una farina

    Impastare la farina 0, la farina di nocciole, il burro ed il parmigiano (se necessario aggiungere un goccino d’acqua) sino ad ottenere un composto omogeneo.

    Mettere a riposare per 1 oretta in frigo

    Mischiare il philadelpha con il pecorino grattuggiato e a pasta di tartufo.

    Riprendere la pasta dal frigo.

    Prendere un cucchiaino di composto e formare una polpettina, appoggiarla in una placca del forno, rivestita con carta forno ed appiattire un pochino.

    Cuocere in forno caldo a 170° per circa 10 minuti.

    Prendere una polpettina , spalmare uno strato di formaggio al tartufo e coprire con un’altra polpettina.

    Ripetere sina a completo esaurimento degli ingredienti e disporre i baci di dama nel sacco 1

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.