[banner size=”300X250″]

La Scarola a me piace in ogni versione, come contorno, cruda o cotta, in brodo, come la faceva mia nonna e la fa mia mamma, e nelle torte salate o sulla focaccia…Una verdura senza dubbio versatile, buona genuina . Quando la vogliamo utilizzare cotta dobbiamo tenere presente che in cottura si ridurra’ tantissimo, quindi dobbiamo partire da una dose abbondante da cruda.

Come esperienza personale posso dire che in casa mia viene gradita , in ogni sua versione anche dalle mie figlie.

In questa ricetta va utilizzata l’acciuga sotto’olio, ma anche la pasta di acciughe andra’ bene, andate ad occhio in base al vostro gusto.

Io prediligo sempre, come avrete notato, le olive taggiasche ,che anche in questa ricetta non mancano, per me rendono ogni piatto unico, il loro sapore mi piace tantissimo, se per voi e’ diverso, utilizzate le olive nere classiche o quelle che preferite 🙂

Ingredienti per 3/4 persone:

-2 cespi di scarola da 700 g l’uno circa

-1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

-mezzo spicchio di aglio privato dell’anima

-2 acciughe sott’olio

-10 pomodorini lavati tagliati in 4 parti ( la ricetta viene gustosissima anche senza pomodorini, a piacere)

-sale ,pepe, olio EVO q.b.

-capperi sminuzzati finemente

-olive taggiasche, una manciata

Procedimento:

Pulire , tagliare e lavare la scarola.

In una padella capiente, scaldare l’olio al quale aggiungeremo le acciughe, i capperi tritati, l’aglio e le olive,dopo aver rosolato questi ingredienti , aggiungere la scarola a piccole manciate ,lasciarla leggermente appassire ed aggiungerne altra fino a farla stare tutta nella padella.Quando si sara’ “sgonfiata” salare, pepare e aggiungere i pomodorini ed il concentrato di pomodoro, mescolare. Coprire la padella con il coperchio.Cuocere a fuoco medio per 10-15 minuti, rimestando di tanto in tanto.

Servire calda 🙂

Scarola in padella

 

Print Friendly, PDF & Email